Montodine, 03 gennaio 2020 

da sx, Rossetti e Stefania Mancani (Team Ciclocross Tainenberg)

Categorie Femminili Junior, Under ed Elite

Dodici le Donne junior partite e 11 arrivate in questa giornata in cui, come ha affermato il Presidente Regionale Stefano Pedrinazzi hanno vinto tutte dal punto di vista agonistico perchè gareggiare in queste condizioni è da applausi,  tanto impegno e tante sopportazioni, come il freddo, l’acqua delle pozzanghere, il tantissimo fango che alla fin fine si è appiccicato su tutte le concorrenti rendendole irriconoscibili perchè le maglie avevano tutte il colore della fanghiglia. Tra le Donne Juniores vince Lucia Bramati (Star Casino Cx Team) che precede Giulia Challancin (Development Guerciotti) che conquista la maglia di Campionessa Regionale Lombarda.

.

.

.Baroni Francesca conquista la vittoria tra le Donne Under e precede la sua compagna di squadra Gaia Realini (Selle Italia Guerciotti Elite) e Alessandra Grillo (Develepoment Guerciotti) che completa così il podio. Anche tra le donne under una sola atleta non ha tagliato il traguardo sempre a riprova che hanno vinto moralmente tutte le atlete partecipanti.

.

.

.Tra le Donne Elite, anche in questa gara una sola atleta ritirata, vince alla grande Eva Lechner grazie anche alla sua esperienza acquisita anche correndo spesso all’estero. La bolzanina ha preceduto Chiara Teocchi (Centro Sportivo Esercito) e la bergamasca Silvia Persico (Valcar-Travel & Service) che completa il podio ma che essendo appartenente ad una squadra lombarda, conquista la maglia di campionessa regionale.

.

.

Servizio a cura di  :  Vito Bernardi

.

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale