Montecatini Terme, 12 Novembre 2022

Foto Jorge Riera

SEI RINNOVI DI CONTRATTO PER IL TEAM CORRATEC
Amella, Gandin, Masotto, Murgano, Olivero e Stojnic sono confermati per la stagione 2023

Montecatini Terme, 12 novembre 2022 – Il Team corratec vuole dare continuità al progetto nato a gennaio di quest’anno confermando, in vista della prossima stagione, sei corridori che si sono messi in luce conquistando successi a livello internazionale.

GANDIN E STOJNIC, VITTORIE INTERNAZIONALI

(Foto: Sportfoto Press)

Sette le vittorie conquistate da Stefano Gandin e Veljko Stojnic, due dei corridori più importanti del roster 2022 del team di Serge Parsani. Gandin, che già ad aprile aveva messo in mostra le sue qualità vestendo la Maglia Verde Pistacchio di miglior scalatore al Giro di Sicilia, ha vissuto un mese di luglio da protagonista conquistando la sua prima vittoria in carriera al Sibiu Cycling Tour, imponendosi nella frazione conclusiva. Successivamente sono arrivate due vittorie di tappa alla Vuelta Ciclista a Venezuela, conclusa con una caduta che gli ha precluso la partecipazione alle semiclassiche italiane di fine stagione.

Nonostante alcuni problemi fisici è stata positiva la stagione di Veljko Stojnic che si è imposto in quattro occasioni, con due successi ad aprile nella Serbian Cup a cui hanno fatto seguito due tappe conquistate alla Vuelta Ciclista a Venezuela e al Tour de la Guadeloupe. Per il corridore serbo classe 1999, Campione Nazionale a cronometro nel 2018 e nel 2020, il 2023 sarà una stagione fondamentale.

MASOTTO E MURGANO, GLI ELITE

03-10-2022 Coppa Bernocchi; 2022, Corratec; Masotto, Giulio; Matera, Justine; Legnano;-(Foto: Sirotti)

Rimarranno nel Team corratec anche Giulio Masotto e Marco Murgano, due corridori che si sono messi in evidenza in diverse occasioni quest’anno e che cercheranno di migliorare ulteriormente.
Per Giulio Masotto, corridore veronese classe 1999, è anche arrivata la gioia della vittoria al Criterium VC Eclair Serre di aprile in una stagione condita da tante fughe e tanto lavoro a supporto di Dusan Rajovic.

Successo solo sfiorato per Marco Murgano, corridore ligure classe 1998, che in stagione ha come migliori risultati un secondo posto al Gp de la Pédale Romande e un quarto posto al Gp Ezio del Rosso di Montecatini Terme. Cinque in totale le top 10 stagionali, uno score che Murgano cercherà di incrementare nel 2023

26-03-2022 Settimana Internazionale Coppi E Bartali; Tappa 05 Casalguidi – Cantagrillo; 2022, Corratec; Olivero, Simone; Amella, Matteo; Casalguidi; (Foto Sirotti)

AMELLA E OLIVERO, GLI UNDER 23

 

 

Arrivati a fari spenti, Matteo Amella – siciliano, classe 2001 – e Simone Olivero – piemontese, classe 2001 – si sono dimostrati a loro agio in una dimensione di corse esigente. Per entrambi sono arrivati debutti importanti, in corse di categoria internazionale nelle quali si sono battuti con grinta acquisendo tanta esperienza utile per il futuro e guadagnandosi questa chance tra i professionisti.

SIX RIDERS SIGN CONTRACT EXTENSIONS WITH TEAM CORRATEC
Amella, Gandin, Masotto, Murgano, Olivero and Stojnic are confirmed for season 2023

 

(Photo: Jorge Riera)

Montecatini Terme, 12 November 2022 – Team corratec wants to give continuity to the project born in January of this year by confirming, in view of the next season, six riders who have stood out by conquering international successes.

GANDIN AND STOJNIC, INTERNATIONAL VICTORIES

(Photo: Sportfoto Press)

Seven wins by Stefano Gandin and Veljko Stojnic, two of the most important riders on the 2022 roster of Serge Parsani’s team. Gandin, who had already shown his qualities in April wearing the Maglia Verde Pistacchio as best climber at the Giro di Sicilia, lived a month of July as a protagonist, achieving his first career victory at the Sibiu Cycling Tour, imposing himself in the final stage. Then came two stage victories at the Vuelta Ciclista in Venezuela, which ended with a crash that prevented him from participating in the Italian classics at the end of the season.

Despite some physical problems, Veljko Stojnic’s season was positive with two successes in April in the Serbian Cup followed by two stages at the Vuelta Ciclista in Venezuela and the Tour de la Guadeloupe. For the Serbian rider born in 1999, National Time Trial Champion in 2018 and 2020, 2023 will be a fundamental season.

MASOTTO AND MURGANO, THE ELITE RIDERS

 

(Photo: Sirotti)

 

Giulio Masotto and Marco Murgano will also remain in Team corratec, two riders who have stood out on several occasions this year and who will try to improve further.

For Giulio Masotto, a Veronese rider born in 1999, the victory arrived at the Criterium VC Eclair Serre in April while the rest of the season was marked by many breakaways and a huge amount of work in support of Dusan Rajovic.

Only close to success for Marco Murgano, a Ligurian rider born in 1998, whose best results this season are a second place at the GP de la Pédale Romande and a fourth place at the GP Ezio del Rosso in Montecatini Terme. Five in total the top 10 of the season, a score that Murgano will try to increase in 2023

 

AMELLA AND OLIVERO, THE UNDER 23 RIDERS

(Photo: Sirotti)

 

Arriving with the headlights off, Matteo Amella – Sicilian, born in 2001 – and Simone Olivero – Piedmontese, born in 2001 – proved to be at ease in a demanding racing dimension. Both have made important debuts, in international category races in which they fought with determination, acquiring a lot of experience useful for the future and earning this chance among the professionals.

 

#NeverGiveUp

 

 

TEAM CORRATEC
Pro Cycling Team
PRESS OFFICE

Valerio Bianco
+39 3922367911
 

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale