Celje, 17 giugno 2022

Pogacar vince la 3° tappa

Tour di Slovenia : 3° Tappa “Zalec-Celje”

Buongiorno a tutti gli sportivi di PEDALE TRICOLORE, Buongiorno da CELJE  dal suo castello che sovrasta la città amica dei ciclisti, cosi’ dice un cartello stradale posto poco prima dell’ingresso nell’urbe.

 

La tappa odierna da ZALEC al castello di CELJE di Km. 144,600 prevede due salite di 2^ cat.: LIPA a quota 743, 5 km. al 6,8%, dopo 70 Km. di corsa e la salita di SVETINA 5 km 600 metri  pendenza media del 7,5% a quota 712 al km.126, infine la rampa finale al castello,  quota 375, 1600 metri al 6,7% ma con punte al 12% .

Quattro come al solito i traguardi volanti con abbuoni.

Altimetria 3^ tappa

la Cronaca:

Prima della partenza viene ufficialmente comunicato che due corridori della UAE: MIKKEL BJERG danese e VEGARD STAKE LAENGEN norvegese non prendono il via causa covid.

Riprendiamo la cronaca ai -50 dall’arrivo: al comando troviamo tre uomini: SAMUELE ZOCCARATO (BARDIANI CSF FAIZANE’), LUCAS DE ROSSI francese della CHINA GLORY CONTINENTAL e il polacco ALAN BANASZEK della HRE. il loro vantaggio sul gruppo è di 1’41”.

ai -30 dall’arrivo il loro vantaggio diminuisce a 43″.

I fuggiaschi vengono ripresi quando mancano 25 km. all’arrivo in prossimità della salita di SLATINA.

Lungo le ripide rampe dell’ascesa, i primi attaccanti sono: MATEJ MOHORIC, DOMEN NOVAK, (BAHRAIN VICTORIOUS),RAFAL MAJKA e TADEJ POGACAR (UAE).

Dopo qualche km. perdono contatto;  prima NOVAK e successivamente  MOHORIC .

A fare l’andatura in salita è sempre POGACAR in versione gregario dietro il gruppo si sfilaccia e perde pezzi.

A metà salita   MOHORIC  riprova a portarsi sotto.

RAFAL MAJKA transita primo in vetta a SLATINA, seguito da POGACAR e poco più indietro da MOHORIC.

Siamo ai-13 dall’arrivo il tandem di testa guadagna anche in discesa ora sono 40″ i secondi che li separano da un manipolo di uomini che ha ripreso il vincitore della Milano-Sanremo.

ALEX TOLIO (BARDIANI CSF FAIZANE’)  impegnato ad inseguire, rischia una rovinosa  caduta nell’affrontare una curva ma fortunatamente riesce a non cadere.

-10 all’arrivo la discesa sta per terminare il duo di testa affronta le curve velocemente ma senza correre rischi.

Siamo in pianura lungo il fiume  REKA , si vede in alto il castello , poco prima di affrontare la rampa finale, il nostro NICOLA CONCI (ALPECIN FENIX) fuoriuscito dal gruppo raggiunge gli attaccanti.

Ridotto il distacco 24″ il vantaggio dei tre.

ai – 4 MAJKA parla con POGACAR nel frattempo il trio entra nella città vecchia mentre dietro rallentano.

L’erta finale viene affrontata dal trio con 46″ di vantaggio .

Scatta POGACAR forse questo gli aveva suggerito Rafal poco prima, Conci resiste fino agli ultimi 800 metri, dopo deve alzare bandiera bianca  e rinunciare anche al secondo posto che MAJKA gli soffia sotto il naso.

Certo che un POGACAR in queste condizioni fa davvero paura.

 

ORDINE d’ARRIVO:

Pogacar vincitore 3° Tappa

1°  TADEJ POGACAR Slovenia (UAE) Km. 144,600 in 3h 27′ 09″ media 41,880

2°  RAFAL MAJKA Polonia (UAE) a 11″

3°  NICOLA CONCI Italia ( ALPECIN FENIX) a 14″

4°  LUKA MEZGEC Slovenia (BIKEEXCHANGE JAYCO) a 36″

5°  VINCENZO ALBANESE Italia (BARDIANI CSF FAIZANE’) st

6°  MATEJ MOHORIC Slovenia (BAHRAIN VICTORIOUS) st

7°  DAVIDE GABBURO Italia (BARDIANI CSF FAIZANE’) a 37″

8°  FERNANDO BARCELO Spagna (CAJA RURAL RGA) st

9°  LUCA CHIRICO Italia (DRONE HOPPER ANDRONI SIDERMEC) a 41″

10°JOEL NICOLAU BELTRAM Spagna (CAJA RURAL RGA) a 43″

 

CLASSIFICA GENERALE:

Pogacar in maglia verde (Trovati)

1°  TADEJ POGACAR Slovenia /UAE) tempo totale 11h 41′ 58″

2°  RAFAL MAJKA Polonia (UAE) a 7″

3°  DOMEN NOVAK Slovenia (BAHRAIN VICTORIOUS) a 55″

4°  NICOLA CONCI Italia (ALPECIN FENIX) a 1’10”

5°  VINCENZO ALBANESE Italia (EOLO KOMETA) a 1’36”

6°  LUKA MEZGEC Slovenia (BIKEEXCHANGE JAYCO) st

7°  MATEJ MOHORIC Slovenia (BAHRAIN VICTORIOUS) st

8°  DAVIDE GABBURO Italia (BARDIANI CSF FAIZANE’) a 1’37”

9°  JOEL NICOLAU BELTRAM Spagna  (CAJA RURAL RGA) a 1’43”

10°VOJTECH REPA  Rep. Ceka (EUSKALTEL EUSKADI) st

 

DA CELJE per PEDALE TRICOLORE

 

ALDO TROVATI

 

 

 

 

 

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale