Cavaria (Varese), 13 dicembre 2020 

Mario Lanzafame in foto con Aldo Moser

Compleanno dell’ex professionista Mario Lanzafame

Nato a San Vittore Olona (Milano) il 13 dicembre 1949 l’ex professionista Mario Lanzafame compie 71 anni.

Professionista per sei stagioni dal 1971 (Cosatto) al 1976 (Team Cuneo), Mario Lanzafame oggi risiede a Cavaria in provincia di Varese dopo avere svolto però una lunga attività di panettiere e barista in un negozio di sua proprietà in quel di Cassano Magnago sempre in provincia di Varese, città di residenza anche di Campioni come i compianti Vladimiro Panizza e Luciano Borgognoni (dei quali era amico fraterno) e del contemporaneo Ivan Basso.

Molte le attività ed i contributi a favore del ciclismo che Mario Lanzafame ha promosso ed attuato dopo avere appeso la bicicletta al classico chiodo innanzitutto tenendo un legame con tutti gli ex professionisti varesini, milanesi e lombardi ma anche di altre Regioni come quando si impegnò nel promuovere l’A.C.E.P. Associazione Ciclisti Ex Professionisti che col sostegno della Fondazione Iseni organizzò anche alcune edizioni del Campionato Italiano degli Ex del Pedale.

Da sx, Fezzardi, Zandegù e Lanzafame

Dicevamo della sua carriera agonistica, sei anni abbastanza intensi con risultati molto apprezzabili come il 18° posto nel Campionato Italiano Professionisti del 1971 ed il 47° posto nel Giro d’Italia dello stesso anno.

Nella successiva stagione, anno 1972 in livrea “GBC”, Mario conquistò la sesta posizione nel Campionato Italiano su strada, il 9° posto nella classifica finale del “Tour de Suisse”, il 42° posto nella classifica finale del “Giro d’Italia” e il 49° nella “Vuelta a Espana” sempre nel 1972.

Nel 1973 con la casacca della “Drehrforte” 7° al Giro di Toscana e 99° alla Milano-Sanremo.

E con la “Drehrforte” sarà in gruppo anche nel 1974 col bellissimo risultato di 6° alla corsa di casa, la “Coppa Senatore Antonio Bernocchi”, un altro piazzamento onorevolissimo al Campionato Italiano Professionisti su strada con un 25° posto e, altrettanto onorevolissimo 44° posto nella classifica finale della “Corsa Rosa” del 1974.

Nel 1975 sarà un corridore della “Furzi” ed i migliori risultati saranno un 9° posto al Giro delle Marche ed un sempre rispettabilissimo 45° posto nella classifica finale del “Giro d’Italia”.

L’ultima stagione da prof lo vediamo col “Team Cuneo”, decima piazza nel GP Schellemberg, 33° nella generale del “Tour de Suisse” e 58° alla “Sanremo”.

Anni molto importanti per la crescita sportiva di Mario Lanzafame che grazie alla sua grande simpatia di cui godeva e gode tutt’ora nel mondo delle due ruote spinte dalla forza dei pedali, è rimasto molto legato al mondo del ciclismo, un mondo del quale si onora sempre di averne fatto parte prima in sella ed ora a bordo strada ma sempre col cuore che pulsa per questo sport.

Oggi è il suo compleanno, rivolgiamogli il nostro augurio, magari anche telefonicamente sul suo cellulare :

 

                                           349-3125634

Buon Compleanno Mario, tanti auguroni e….sempre………..                                                                       

                                “CORAGGIO E AVANTI”

Intanto tantissimi auguroni da Vito Bernardi e tutta la Redazione di  www.pedaletricolore.it

.

 

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale