La Madone d’Utelle, Sabato, 12 marzo 2016

Paris-Nice 2016 - 12/03/2016 - Etape 6 : Nice / La Madone d'Utelle (177km) - ZACHARIN Ilnur, Katusha, vainqueur de l'étape, THOMAS Geraint, Team SKY, 2ème
Paris-Nice 2016 – 12/03/2016 – Etape 6 : Nice / La Madone d’Utelle (177km) – ZACHARIN Ilnur, Katusha, vainqueur de l’étape, THOMAS Geraint, Team SKY, 2ème (Foto ASO)

Parigi-Nizza 2016: THOMAS MANCATO stadio, ma coglie Parigi-Nizza PIOMBO

 

Guidati da un impressionante treno del Team Sky in salita a La Madone d’Utelle, Geraint Thomas (Sky) ha preso le redini della Parigi-Nizza nel 177-km 6a tappa a La Madone d’Utelle.

Il gallese anche venuto vicino a guadagnare gli allori di scena, ma è stato superato sulla linea della Russia Ilnur Zakarin (Katusha), l’ex vincitore del Tour di Romandia, che ha preso gli onori della giornata davanti a Thomas e Alberto Contador (Tinkoff).

Come previsto, la maggior parte dell’azione si è svolta l’ultima salita, quando il Team Sky prima si estendeva il gruppo prima di Contador soffiava a parte con diversi attacchi vesciche.

I loro sforzi congiunti erano troppo per titolare maglia gialla australiano Michael Matthews (Orica-Greendge), che è stato lasciato cadere nel penultima salita e finito 20 minuti alla deriva.

Otto in testa
La partenza è stata data alle 12:11 a 157 corridori.

Nella prima salita di giornata, Costa Gattieres (2 ° cat, 10 km), Thomas de Gendt (Lotto) era nella parte anteriore, in vista del titolare maglia a pois Gesù Herrada (Movistar).

Dopo vari tentativi, lanciato in particolare da Sylvain Chavanel (Direct Energie), un gruppo di sette piloti emerse dopo 25 chilometri.

Erano Tsgabu Grmay (Lampre), Cyril Gautier (AG2R), Nikki Terpstra (Etixx), Gregory Rast (Trek-Segafredo), Antoine Duchesne (Energie diretto), Florian Vachon (Fortuneo) e Evaldas Šiškevicius (Delko Marsiglia-Provenza).

Americano Andrew Talanksy (Cannondale) e De Gendt inseguito dietro la rottura e li presi al chilometro 36 e 45, rispettivamente.

Il vantaggio dei nove non è mai andato oltre 02:25 (Km 25).

Paris-Nice 2016 - 12/03/2016 - Etape 6 : Nice / La Madone d'Utelle (177km) - Le maillot vert  BOUHANNI Nacer, Cofidis, le maillot à pois du meilleur grimpeur, HERRADA LOPEZ Jesus, Movistar Team, Le Maillot Jaune, MATTHEWS Michael, Orica GreenEDGE au départ de l'étape avec le Maire de Nice Christian ESTROSI et le Président de l'Union Européenne de Cyclisme David LAPPARTIENT
Paris-Nice 2016 – 12/03/2016 – Etape 6 : Nice / La Madone d’Utelle (177km) – Le maillot vert BOUHANNI Nacer, Cofidis, le maillot à pois du meilleur grimpeur, HERRADA LOPEZ Jesus, Movistar Team, Le Maillot Jaune, MATTHEWS Michael, Orica GreenEDGE au départ de l’étape avec le Maire de Nice Christian ESTROSI et le Président de l’Union Européenne de Cyclisme David LAPPARTIENT (Foto ASO)

Duchesne conquista pois
De Gendt preso il comando appena in tempo per arrivare primi nella parte superiore del Cote de Coursegoules (km 50) e lanciare una battaglia con Duchesne per la maglia a pois.

Lo sprint in Coursegoules è andato a Terpstra.

In Cote de la Sigale (Km 91), Siskevicius e Rast perso il contatto con il resto della pausa.

La Cote d’Ascros (1 ° cat.) È stato ancora più spietata al gruppo, che soffiava a parte come i Tinkoff compagni di squadra di Alberto Contador mantenuto l’impostazione del ritmo.

Talansky è caduto ed è stato costretto nella lunga discesa verso Gilette (Km 130), come la divisione leader del gruppo. Duchesne, Terpstra e Vachon ha rotto chiaro mentre Grmay, De Gendt e Gautier hanno perso terreno.

Duchesne poi continuato in proprio (km 141) per strappare più punti KOM sulla Cote de Levens (2 ° cat) e fissare la maglia a pois.

Mentre i suoi compagni di squadra Tinkoff avevano condotto l’inseguimento dalla pistola, Alberto Contador ha fatto le sue intenzioni chiare da sprint per strappare un bonus di due secondi nello sprint intermedio di Levens (km 146,5).

onori palcoscenico per Zakarin
In Cote de Duranus, come Duchesne raccolse più di sette punti KOM, il Team Sky sequestrato le redini del plotone e ha sollevato il tempo, lasciando cadere leader della corsa Michael Matthews, che non riusciva a tenere il ritmo frenetico e ha raggiunto i primi 45 secondi alla deriva.

Fase 5 vincitore Alexey Lutsenko (Astana) ha perso terreno nelle prime fasi della salita. Sky, guidati da Nicholas Roche, che si estende mantenuto il gruppo leader prima di Rafal Majka (Tinkoff) ha assunto, il suo capo Contador nella sua scia.

El Pistolero ha attaccato due volte con 6 km per andare a soffiare il gruppo a parte. Sergio Henao (Sky) e Geraint Thomas (Sky) è riuscito a rimanere con lui.

In seguito sono stati raggiunti da Richie Porte (BMC) e Ilnur Zakarin (Katusha) e cinque sono stati lasciati a combattere è la nostra per la fase vittoria.

Dietro di loro, altri team leader, come Romain Bardet (AG2R) o Tom Dumoulin (Giant Alpecin) non sono riusciti a colmare il divario.

Contador saltato prima negli ultimi 300 metri e Thomas contrastato, ma entrambi alla fine ha dovuto piegarsi alle Zakarin, che ha avuto l’ultima parola.

Trova tutti i risultati cliccando su questo link: http://www.letour.fr/paris-nice/2016/us/classifications.html

Parigi-Nizza sfida, una grande prima edizione!

Questa mattina, Christian Estrosi, Sindaco di Nizza e presidente del Consiglio regionale della Provenza-Alpi-Costa Azzurra, ha dato il segnale di partenza della prima edizione della Parigi-Nizza sfida, un nuovo “randosportive”, che attira gli amanti del ciclismo 800 . Con 2 itinerari proposti (uno di 123 km e uno di 96 km), i dilettanti goduto di una corsa sotto il sole, sulla stessa strada che la confezione professionale scoprirà domani, per l’ultima tappa del 2016 edizione della Parigi-Nizza.
Al centro del Nizza campagna, i ciclisti sono stati accompagnati da un bel sole e hanno scoprire un esperienza unica, aprendo la strada per i piloti della Parigi-Nizza, che potranno godere le stesse strade durante la conclusione del “Race 2016 al il Sole”.

 

 

Utilizzo gratuito immagini della tappa di oggi
© A.S.O. / G. Demouveaux profilo Ultimo stadio (Domenica 13 marzo)
Nizza> Nizza

Maggiori informazioni sulla 74a edizione della Parigi-Nizza su http://www.letour.fr/paris-nice/

Paris-Nice 2016 - 12/03/2016 - Etape 6 - Nice - La Madone d'Utelle (177 Km) - Le départ sur la promenade des anglais
Paris-Nice 2016 – 12/03/2016 – Etape 6 – Nice – La Madone d’Utelle (177 Km) – Le départ sur la promenade des Anglais (Foto ASO)

Results – Cycling – Road 2016 Men Elite Paris – Nice (FRA)

12 Mar 2016 – Stage 6: Nice – La Madone d’Utelle

Rank Name Nat. Team Age* Result
1 Ilnur ZAKARIN RUS KAT 27 4:45:11
2 Geraint THOMAS GBR SKY 30 +0
3 Alberto CONTADOR VELASCO ESP TNK 34 +1
4 Richie PORTE AUS BMC 31 +7
5 Sergio Luis HENAO MONTOYA COL SKY 29 +10
6 Simon YATES GBR OGE 24 +20
7 Rui Alberto FARIA DA COSTA POR LAM 30 +31
8 Romain BARDET FRA ALM 26 +31
9 Jon IZAGUIRRE INSAUSTI ESP MOV 27 +31
10 Tony GALLOPIN FRA LTS 28 +31
11 Arnold JEANNESSON FRA COF 30 +31
12 Tom DUMOULIN NED TGA 26 +31
13 Mikel NIEVE ITURALDE ESP SKY 32 +49
14 Wilco KELDERMAN NED TLJ 25 +55
15 Simon SPILAK SLO KAT 30 +1:48
16 Lawson CRADDOCK USA CPT 24 +2:15
17 Pierre ROLLAND FRA CPT 30 +2:15
18 Steven KRUIJSWIJK NED TLJ 29 +2:15
19 Diego ROSA

25.01.16 - LOGO TISSOT

ITA AST 27 +2:21
20 Lieuwe WESTRA NED AST 34 +2:21
21 Luis Leon SANCHEZ GIL ESP AST 33 +2:27
22 Mikael CHEREL FRA ALM 30 +2:38
23 David DE LA CRUZ MELGAREJO ESP EQS 27 +3:00
24 Gorka IZAGUIRRE INSAUSTI ESP MOV 29 +3:21
25 Tim WELLENS BEL LTS 25 +3:21
26 Louis MEINTJES RSA LAM 24 +3:43
27 Pieter SERRY BEL EQS 28 +4:27
28 Tom Jelte SLAGTER NED CPT 27 +4:46
29 José HERRADA LOPEZ ESP MOV 31 +5:05
30 Rafal MAJKA POL TNK 27 +6:03
31 Lilian CALMEJANE FRA DEN 24 +6:13
32 Chris Anker SÖRENSEN DEN FVC 32 +6:15
33 Ben SWIFT GBR SKY 29 +6:15
34 Dries DEVENYNS BEL IAM 33 +6:55
35 Simon GESCHKE GER TGA 30 +7:52
36 Tanel KANGERT EST AST 29 +9:41
37 George BENNETT NZL TLJ 26 +9:47
38 Ian BOSWELL USA SKY 25 +10:42
39 Delio FERNANDEZ CRUZ ESP DMP 30 +11:02
40 Ruben FERNANDEZ ESP MOV 25 +12:04
1 – 234
Age*: according to UCI Regulations
 

 

*

Paris-Nice 2016 - 12/03/2016 - Etape 6 : Nice / La Madone d'Utelle (177km) - Peloton
Paris-Nice 2016 – 12/03/2016 – Etape 6 : Nice / La Madone d’Utelle (177km) – Peloton (Foto ASO)

*

*

 

 

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale