Savona, 10 Agosto 2020

Aldo Trovati a riposo forzato

Domani, 11 agosto ricovero al San Paolo di Savona

Lunedì 13 luglio in mattinata e come consuetudine mi reco nel bar all’angolo con mia moglie per il cappuccino “aprigiornata” ma quel giorno il cappuccino è stato anche un “chiudi giornata”.

Tre gradini per entrare nella caffetteria e sarà stato per la leggera pioggia che aveva bagnato i gradini sarà stato per l’infradito…una scivolata ed è iniziata una tiritera che dura tutt’ora.

Questo lo sfogo di Aldo Trovati per comunicare quanto accadutogli.

Sembrava una caduta senza conseguenze invece già qualche ora dopo ha cominciato a gonfiarsi la caviglia e rendere difficoltoso il normale cammino.

Corri in uno studio medico qui a Savona, applicazione di un tutore senza alcun risultato positivo.

Allora si decide per l’ingessatura ma, il risultato non cambia e l’ultima soluzione è quella dell’intervento chirurgico.

Cosa che farò domani presso l’Ospedale San Paolo sempre qui a Savona dove da Febbraio io e mia moglie siamo rimasti intrappolati prima dal lokdown corona virus poi da questo malaugurato incidente che ha causato la frattura del malleolo peroneale destro.

E’ questo il motivo per cui non ho potuto seguire né le Strade Bianche né la San Remo.

Domani sentiremo la prognosi e ci adegueremo.

Io come Amico e Collega di Aldo Trovati gli auguro una pronta guarigione per potere tornare a camminare lungo le strade ed i marciapiedi ovunque ci sia una corsa ciclistica.

Nella foto : Aldo e sua moglie.

A presto Aldo a Savona o a Milano ma, soprattutto, dove ci sia una corsa in bicicletta!

Servizio a cura di  :  Vito Bernardi

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale