Prato,04 Marzo 2020

Allievi Lenzi Bike 2020

LE NUOVE SQUADRE-Nuovo direttore sportivo l’ex professionista Selvaggi-LENZI BIKE PRATO FORTE E AMBIZIOSA CON 10 ALLIEVI

PRATO.- Forte e ambiziosa la formazione allievi della Lenzi Bike di Prato 2020, che si sta preparando al debutto stagionale fissato con l’ultima domenica di marzo, nella Coppa Giuseppe Cei a Monte S.Quirico in provincia di Lucca.

Novità di rilievo della stagione la guida tecnica della squadra affidata all’ex professionista pistoiese Mirko Selvaggi, che dopo 9 anni nella massima categoria (lasciò l’attività nel 2016), ha deciso ora di dedicarsi a insegnare ai giovani ciclisti dall’alto della sua esperienza.

Al suo fianco avrà il prezioso accompagnatore Rocco Visconti.

La Lenzi Bike, marchio storico pratese nel settore della bici dal 1931, oggi garantito da Tiziano Lenzi e dai figli Valerio e Alessio, mantiene anche per la stagione 2020 il suo stretto legame con la Borgonuovo, società da 45 anni nel ciclismo, che si occupa invece di giovanissimi ed esordienti.

Quattro dei dieci allievi del team pratese (Biagi, Baglione, Cesari e Spinelli) saranno al loro 1° anno in categoria, con risultati più che promettenti ottenuti negli esordienti.

Alla seconda stagione invece gli altri sei con ottime individualità espresse già in passato.

Oltre all’attività in Toscana la Lenzi Bike disputerà alcune trasferte fuori regione per disputare alcune delle gare più importanti del calendario.

LA SQUADRA:

Andrea Baglione,

Nico Biagi,

Simone Cesari;

Thomas Spinelli,

Bryan Binelli,

Alessio Frius,

Giacomo Gheri,

Lorenzo Giovannetti,

Gabriele Leonardi,

Alessandro Nannini.

                                 Antonio Mannori

 

 

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale