Vignola, 27 marzo 2022

Juan David Sierra : Un fulmine a Vignola

Sierra vince a Vignola (Foto da FB)

Seconda gara per la Ciclistica Biringhello del Presidente Pietro Cacciamani ed è già vittoria, una vittoria che porta un titolo beneaugurante come “La Fioritura” disputato e vinto nella città delle ciliegie, Vignola che un tempo era sede d’arrivo di una importante gara ciclistica riservata ai professionisti, la “Milano-Vignola”, una gara che se si potesse rimettere in calendario diventerebbe subito un obiettivo per un velocista del calibro di Juan David Sierra.

Corridore in livrea Ciclistica Biringhello fin dalle categorie dei Giovanissimi.

Sprinter di qualità, ha perso pochissimi dei duelli ai quali ha partecipato proprio per le sue doti di ruota veloce e lo ha dimostrato anche oggi a Vignola regolando con grande tempismo tutto il gruppo presentatosi compatto al traguardo e, rispettando quello che per la Biringhello, da sempre, conta parecchio il senso di appartenenza lo spirito di squadra, ecco che sul terzo gradino del podio sale Myles Corey Porcelli a completare il successo di squadra.

La Biringhello a Vignola

Alla gara hanno partecipato 107 corridori e di loro, hanno concluso la gara in 86 che hanno percorso i km 79,650 alla media di 44,046 kmh in una gara assai combattuta con tantissimi tentativi di fuga che però sono tutti naufragati proprio a causa dell’alta velocità e della compattezza delle squadre ricche di velocisti come la Biringhello che puntavano, come è giusto che fosse, ad un arrivo allo sprint e, nella stessa giornata, la Biringhello coglie un altro successo questa volta tra gli allievi nella classicissima “Varese Angera” con Bungaro.

Da sx, Arrighetti, Sierra e Porcelli, podio di Vignola La Fioritura

Servizio a cura di  :  Vito Bernardi

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale