Tokyo, 07 agosto 2021

Elia Viviani e Simone Consonni (bettiniphoto)

Tokyo 2020 – MADISON ALLA DANIMARCA, VIVIANI E CONSONNI DECIMI 

I campioni del mondo si dimostrano i più forti e controllano una prova che non ha visto nessuna coppia conquistare il giro – Gli azzurri provano a metà gara, ma non riescono mai ad incidere veramente 

Elisa Balsamo

Domani Omnium Donne con Elisa Balsamo

 

Americana maschile avara di soddisfazioni oggi a Tokyo 2020 per l’Italia. Simone Consonni e Elia Viviani non riescono ad entrare veramente in gara all’IZU Velodrome e chiudono la loro prova al 10° posto nella gara vinta dai campioni del mondo in carica, i danesi Lasse Norman Hansen e Michael Morkov, con 43 punti davanti a Gran Bretagna (Ethan Hayter e Matthew Walls) e Francia (Benjamin Thomas e Donavan Grondin), 40 punti.

 

LA GARA – Parte subito forte la Francia che tenta la fuga alle prime battute, stoppata dal gruppo. Danimarca e Gran Bretagna controllano la gara e accumulano sprint e punti. Viviani vince la settima volata e, a metà gara, coglie altri tre punti portando il punteggio complessivo a 10. La corsa si infiamma attorno il 120° giro, con l’attacco della Francia, che resta in caccia per una ventina di giri. Annulla la Germania, ma i transalpini accumulano sprint e punti importanti.

 

La coppia italiana non riesce ad entrare in azione, navigando attorno alla decima posizione. A 40 giri dalla conclusione caduta della Germania, mentre è in fuga la Svizzera. Esce la Spagna e ci prova anche l’Italia con Viviani. Chiudono Olanda e Francia. Raccogliamo un solo punto. La corsa esplode, si crea un terzetto Spagna, Danimarca e Belgio. Risponde ancora la Francia, che chiude il buco. Sulla scia esce il Belgio (- 19 giri) con un’azione che rischia di bar saltare il banco con la conquista dei 20 punti. Annulla la Gran Bretagna, che proprio al termine supera i belgi e porta a casa i punti e il piazzamento decisivi per soffiare l’argento ai transalpini.
 

SIMONE CONSONNI – “Eravamo partiti determinati e motivati. Purtroppo non avevo la gamba dei giorni migliori e credo che si sia visto. Mi dispiace soprattutto per Elia, che invece era veramente in condizione ma nelle discipline di gruppo di vince e si perde assieme. Il quartetto ha vinto perché andavamo alla grande, oggi io non giravo e questo ha condizionato la gara. Sono un po’ deluso, ma il bilancio complessivo di queste Olimpiadi non può che essere positivo”.

 

ELIA VIVIANI – “Non è andata oggi. Abbiamo pensato di prendere qualche punto facile e ci siamo riusciti, ma quando la corsa è esplosa dovevamo essere pronti. Durante la gara abbiamo visto che gli spagnoli si erano temuti e quindi li abbiamo marcati. Quando sono partiti ci abbiamo provato, ma non è andata. Adesso guardiamo a Parigi, che è molto vicina. A parte la gara di oggi, una Olimpiade molto soddisfacente”.

Consonni e Viviani a Tokyo 2020 Madison (bettiniphoto)

MARCO VILLA – “Non abbiamo vissuto una buona giornata con Simone che prima di partire è andato in panico e non stava bene, ha avuto un giramento di testa. La nostra Olimpiade comunque resta buona, con 2 medaglie su 3 discipline a cui abbiamo preso parte. L’Americana è una specialità particolare e serve stare in pista. Non è possibile allenare tutte e 3 le discipline in un mese, anche se avete visto quali risultati abbiamo conseguito. Io oggi ci speravo in qualsiasi caso perché questa è una coppia di qualità e sono convinto che per il futuro ci possa dare ancora soddisfazioni”.
 

DOMANI CHIUSURA CON ELISA BALSAMO NELL’OMNIUM DONNE

Elisa Balsamo

La notte ha permesso a Dino Salvoldi e allo staff della Nazionale di fare il punto sulle condizioni di Elisa Balsamo dopo la caduta di ieri durante l’Americana. “Oggi ci siamo allenati e sembra tutto ok” ha comunicato il tecnico azzurro, confermando quindi Elisa per la prova di domani, l’ultima che vedrà impegnata un ciclista italiano alle Olimpiadi. Cambiano gli orari. Per l’ultima giornata del Torneo infatti è prevista la sessione della mattina, che vuol dire notte fonda in Italia. La gara di Elisa comincerà con lo scratch alle 3 della notte in Italia, poi tornerà in pista per la tempo race alle 3,45, per l’eliminazione alle 4,26 e per la corsa a punti finale alle 5,25. Oltre all’Omnium femminile si assegneranno anche i titoli della Velocità Donne e il Keirin Uomini.

 

Di seguito il programma di domani con gli orari in Italia.

03:00: Women’s Omnium Scratch Race 1/4
03:18: Women’s Sprint Semifinals – Race 1
03:24: Men’s Keirin Quarterfinals – Heat 1
03:29: Men’s Keirin Quarterfinals – Heat 2
03:34: Men’s Keirin Quarterfinals – Heat 3
03:39: Women’s Sprint Semifinals – Race 2
03:45: Women’s Omnium Tempo Race 2/4
04:03: Women’s Sprint Semifinals – Decider
04:06: Women’s Sprint Race for 5th-8th Places
04:09: Men’s Keirin Semifinals – Heat 1
04:14: Men’s Keirin Semifinals – Heat 2
04:20: Women’s Sprint Finals – Race 1
04:26: Women’s Omnium Elimination Race 3/4
04:45: Women’s Sprint Finals – Race 2
04:51: Men’s Keirin Final 7-12
05:00: Men’s Keirin Final 1-6
05:05: Women’s Sprint Finals – Decider
05:25: Women’s Omnium Points Race 4/4

 

Consonni e Viviani nel Madison (bettiniphoto)

 

 

 

Roma, 7 agosto 2021

Area Comunicazione FCI

Pietro Illarietti –  3474993156 – p.illarietti@federciclismo.it

Antonio Ungaro – 3421566570 – a.ungaro@federciclismo.it
Valentina Vercillo – 3456114602 – v.vercillo@federciclismo.it

Email: comunicazione@federciclismo.it

 

Ufficio Stampa FCI
Roberta Ceppi – 3317941714 – ufficiostampa@federciclismo.it
La Federazione Ciclistica Italiana guida Suzuki
 

 

 

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale