Barbarasco, 06 agosto 2022 

Podio Juniores di Barbarasco (Foto Pagni)

Dall’Irlanda a Barbarasco Gilsenan tutto solo

Un arrivo frazionato con un grande protagonista in testa che conquista una vittoria alla grande costruita metro dopo metro sulla lunga salita finale  specialmente nei 3 chilometri decisivi verso l’arrivo dove il poulain del Presidente Paolo Frigerio ha scritto l’ordine d’arrivo di questo 18° Memorial Antonio Colò noto anche come Giro dei 4 Comuni ; Tresana, Villafranca Lunigiana, Mulazzo e Luciana Nardi.

Circa 80 chilometri pedalati quasi sempre a gruppo compatto, poi un temporale che ha leggermente rinfrescato l’aria e Adam Gilsenan che invece la surriscalda lanciando un attacco che poi risulterà decisivo per l’andamento della corsa.

In testa sempre più determinato Adsam e alle sue spalle gli altri corridori difendono le loro posizioni ma proteggono anche la cavalcata di Gilsenan che va così a conquistare la sua terza vittoria in Italia Nazione nella quale studia.

I corridori del CC Canturino 1902 dopo l’arrivo

Infatti, tra gli inseguitori c’è anche Mattia Sambinello, compagno di squadra di Adam Gilsenan (CC Canturino 1902), ma anche Lorenzo Nespoli ottimo scalatore della Giovani Giussanesi del Presidente Rocco D’Aprile.

Decisamente qualificati gli inseguitori con Tommaso Bessega (Bustese Olonia) e poco dietro anche Alessandro Cattani sempre della squadra di patron Alessandro Cardi (UC Bustese Olonia).

Ricordiamo inoltre che i corridori schieratisi al via sono stati 98, di questi 48 hanno alzato bandiera bianca e 50 hanno portato a termine la gara,

Una corsa molto dura e impegnativa vuoi per il percorso con tante salite e vuoi anche per il caldo anche oggi piuttosto asfissiante

L’arrivo solitario di Adam Gilsenan

Servizio a cura di  :  Vito Bernardi

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale