Firenze, 30 Agosto 2015.

Il quintetto in pista
Il quintetto in pista

 

L’IMPRESA

 Cinque “eroici” amatori fiorentini con bici d’epoca

ALLA PARIGI-ROUBAIX CON LA MAGLIA DI ALFREDO MARTINI

FIRENZE.- Come è noto c’è anche la Parigi-Roubaix storica con bici d’epoca per i cicloamatori, e come ogni anno al via in Francia anche diversi amanti della bici provenienti dalla Toscana e dalla zona di Firenze. Ma per questo quintetto che fa parte del gruppo di Settimello di Calenzano protagonista della manifestazione, anche l’orgoglio di aver indossato per la prima volta la speciale maglia in onore di Alfredo Martini, con la scritta “La Panoramica sulle strade di Alfredo Martini”.

Una presenza che ha assunto una rilevanza straordinaria e numerosi sono stati gli attestati ricevuti in Francia dagli sportivi, nel leggere il nome del grande “maestro e saggio” del ciclismo mondiale.

I protagonisti dell’impresa con le loro bici d’epoca ed i completi storici tra i circa duemila che hanno preso parte alla Parigi-Roubaix, sono stati Giovanni Nencini figlio dell’indimenticabile campione mugellano Gastone, Giovanni Traversi, Ivo Amerini, Brunello Guazzini e Andrea Nanni, i quali sono stati accompagnati da un paio di amici che invece hanno usato bici moderne, come Gianni Chiari e Paolo Pappalardo.

Tutto il gruppo dei protagonisti fiorentini
Tutto il gruppo dei protagonisti fiorentini

 

La trasferta in Francia del quintetto è servita a pubblicizzare la quarta edizione de “La Panoramica sulle strade di Alfredo Martini” valevole come “Mundialito per bici d’epoca” in programma a Settimello il prossimo 20 settembre. Sarà una manifestazione che radunerà al via numerosi amanti delle bici d’epoca che percorreranno le strade della Val Marina e del Mugello, nel ricordo di Alfredo Martini.

Antonio Mannori

NOTA: Un paio di foto dei protagonisti della Parigi-Roubaix con la maglia in onore di Alfredo Martini.

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale