Nonantola, 27 aprile 2020

Alex Piccinini

Alex Piccinini…..il nipote Dal Negher

Di Bruno Ronchetti con foto

Se vai a Nonantola e cerchi un signor Piccinini hai dei problemi in quanto si

tratta di un cognome che va per la maggiore; però se si chiede di Alex il

nipote Dal Negher, questi, un signore amante della bicicletta e siccome era

di pelle scura, era conosciuto come Al Negher, la cosa si chiarisce subito.

Alex Piccinini classe 2000 studente all’Istituto Tecnico Malpighi di

Crevalcore, ha iniziato con la categoria dei Giovanissimi con i colori della

Sozzigalli spinto dal nonno Al Negher.

Poi anno dopo anno, Alex cresce e

Alex Piccinini il terzo da destra

dall’anno scorso, stagione 2019, è passato tra gli Under 23 con i colori del

team “Emilia-Romagna”.

-Alex dello scorso anno cosa ci racconti? Sono stato sfortunato. Dopo una

serie di gare in cui mi sono messo in bella evidenza, pur senza raggiungere

la vittoria, una su tutte, il Gran Premio Bolghera a Trento. Quel giorno

andai veramente molto forte tanto che quando stavo per cogliere la mia

prima vittoria, a poco meno dei centocinquanta metri dal traguardo, venni

raggiunto dal gruppo. Poi la parte grave. A metà luglio in una gara a

Custoza nel mantovano, rimasi vittima di una caduta che mi procurò la

frattura del polso sinistro, che in pratica mi fece perdere la seconda parte

della stagione.

– L’inverno scorso come l’avete passato? Abbiamo fatto ben tre ritiri con i

compagni di squadra, in quanto avevamo preparato una partenza a tutta.

Invece purtroppo siamo bloccati in casa e non possiamo muoverci. Non

possiamo fare altro che lunghe pedalate sui rulli alternate ad una speciale

ginnastica, che ci dovrebbero salvare il lavoro svolto, sperando che questo

momentaccio passi in tempi brevi.

Lavoriamo per cercare di mantenere la

condizione raggiunta nel corso dell’inverno.

Servizio a cura di  :  Bruno Ronchetti

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale