Plovdiv, 13 novembre 2020

 

L’Altomilanese Martina Alzini “Superstar”

La moderna Pista di Plovdiv

Dopo la conquista della Maglia Tricolore nella specialità “Eliminazione Donne”,  nei recenti Tricolori disputati ad Ascoli Piceno, la parabiaghese Martina Alzini azzurra della Pista e della Strada è ritornata ancora sul podio per ben due volte a Plovdiv in Bulgaria, dove sono in corso di svolgimento i Campionati Europei di ciclismo su pista per le categorie Elite maschili e femminili.

Martina Alzini (Bettiniphoto)

Martina, un perno ed un pilastro della nostra Nazionale nella specialità dell’inseguimento a squadre, era già salita sul podio per ricevere la medaglia d’argento conquistata col quartetto che ha disputato la finale contro la squadra della Gran Bretagna migliorando però il record Italiano della specialità portandolo a4’13″632% con le compagne Elisa Balsamo, Chiara Consonni e Vittoria Guazzini.

Martina Alzini in piena azione a Plovdiv (Bettiniphoto)

Ma la nostra Martina, da sempre, è molto competitiva e cerca sempre di migliorarsi, di fare risultato.

Ed è proprio quello che ha fatto a Plovdiv conquistando una seconda medaglia d’argento nella specialità Olimpica dell’inseguimento individuale e col suo impegno agonistico ha anche migliorato il record Italiano di questa specialità portandolo a 3’26″836%.

***eurotrack20_el_pres_it-1 clicca qui per risultati***

Trasferta più che positiva dunque per l’atleta Altomilanese, 23 anni e in sella da quando ne aveva 6, categoria G1 in livrea S.C. Busto Garolfo del Presidente Marino Fusar Poli anche lui un Azzurro del Pedale come Tecnico Meccanico di varie squadre Azzurre.

Servizio a cura di  :  Vito Bernardi

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale