COMUNICATO STAMPA – TIRRENO-ADRIATICO NAMEDSPORT 9 MARZO 2016

 

Trek Segafredo training session
Trek Segafredo training session 09.03.16 – (Foto Ansa-Peri-Zennaro)
BUONGIORNO DALLA TAPPA 1 DELLA TIRRENO-ADRIATICO NAMEDSPORTLa 51^ edizione della Corsa dei Due Mari prende il via oggi con una Cronosquadre di 22,7km e tanti big al via. Favoriti di giornata i Campioni del Mondo di specialità della BMC Racing Team, l’Etixx – Quick Step, la Movistar Team, il Team Sky, la Tinkoff, la Trek – Segafredo e l’Astana Pro Team.

PLANIMETRIA 1^ TAPPA-CRONOSQUADRE
PLANIMETRIA 1^ TAPPA-CRONOSQUADRE

Lido di Camaiore, 9 Marzo 2016 – Buongiorno dalla prima tappa della Tirreno-Adriatico NamedSport, in programma dal 9 al 15 marzo e organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, la Cronometro a Squadre di Lido di Camaiore di 22,7 km.

La prima squadra in gara, la Movistar Team, partirà alle ore 13.45.

Le altre squadre seguiranno con intervalli di 5 minuti, con l’ultima squadra, l’Astana Pro Team, che partirà alle 15.35.

Favoriti di giornata i Campioni del Mondo di specialità della BMC Racing Team (partenza alle 15.10), l’Etixx – Quick Step (14.50), la Movistar Team, il Team Sky (15.05), la Tinkoff (13.50), la Trek – Segafredo (14.15) e l’Astana Pro Team.

METEO Lido di Camaiore (13.45 – Partenza): Nubi sparse, 10°C. Vento: moderato – 12kmh, NE. Lido di Camaiore (16.00 – Arrivo): Nubi sparse, 10°C. Vento: moderato – 9kmh, NE.

DOWNLOAD

ORARIO E PROGRAMMA Partenza: Lido di Camaiore, Viale C. Colombo Arrivo: Lido di Camaiore, Viale E. Pistelli Rilevamento Cronometrico – km 9,5 – Forte dei Marmi, Via Donati Arrivo previsto ultima squadra: 16.00 Quartiertappa: UNA Hotel Versilia, Via Dante, Lido di Camaiore

 

DIMENSION DATA IN RICOGNIZIONE (FOTO ANSA-PERI-ZENNARO)
DIMENSION DATA IN RICOGNIZIONE (FOTO ANSA-PERI-ZENNARO)

MAGLIE Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da NamedSport e Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani nato dopo il 1/1/1991, sponsorizzata da Selle Italia. NOTE: Abbuoni: Traguardi Volanti: 3″, 2″ e 1″ al 1º, 2º e 3º classificato. Traguardo finale: 10″, 6″ e 4″ al 1º, 2º e 3º classificato. Le tappe 2, 3, 4, 5 e 6 prevedono due traguardi volanti ciascuna e un massimo abbuono possibile di 16″. Il massimo abbuono possibile per l’intera corsa è di 80″.

Maglia Rossa, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Bora, oggi non assegnata. NOTE: Punti: 5, 3, 2 e 1 al 1º, 2º, 3º e 4º classificato a ciascun traguardo volante nelle tappe 2, 3, 4, 5 e 6. Linea d’arrivo: 12, 10, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2 e 1 punto per le posizioni dalla 1 alla 10 nelle tappe dalla 2 alla 7. Il massimo di punti ottenibili nell’intera corsa è di 122 punti. La prima tappa non assegna alcun punto.

Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da CSM, oggi non assegnata. NOTE: Punti: 5, 3, 2 e 1 punto vengono aggiudicati sulla cima di ciascuna salita di categoria unica al 1º, 2º, 3º e 4º classificato. 15, 10, 7, 5, 3, 2 e 1 vengono aggiudicati sulla cima di ciascuna salita di categoria “Superior” al 1º, 2º, 3º, 4º, 5º, 6º e 7º classificato.

Il massimo numero possibile di punti ottenibili durante la corsa è di 105 punti di cui 10 nella Tappa 2, 5 nella Tappa 3, 20 nella Tappa 4, 55 nella Tappa 5 e 15 nella Tappa 6.

PERCORSO Tappa 1 – Lido di Camaiore (Cronometro a squadre) 22,7 km Si tratta della cronometro non corsa nel 2015 a causa dei danni che il maltempo provocò lungo il percorso.

Cronometro a squadre composta da una due settori praticamente rettilinei che si corrono sulle due carreggiate della medesima strada intervallati da un “giro di boa” un po’ più complesso e articolato.

Percorso rettilineo per 9,5 km fino alla svolta di Forte dei Marmi dove viene rilevato il tempo intermedio.

Quindi percorso con carreggiata ristretta e con due curve ad angolo retto (verso sinistra) che ai 14 km riportano sul lungomare di Forte dei Marmi per ritornare al Lido di Camaiore.

Ultimi km Gli ultimi 5 chilometri sono pianeggianti in direzione sud costituiti da un lungo rettilineo che ai 1200 m dall’arrivo presenta l’unica “difficoltà” costituita da una S destra sinistra con carreggiata ristretta che immette sul rettilineo finale di 1 km. Arrivo su asfalto larghezza 6,5 m.

TINKOFF IN RICOGNIZIONE (FOTO ANSA-PERI-ZENNARO)
TINKOFF IN RICOGNIZIONE (FOTO ANSA-PERI-ZENNARO)

PUNTI D’INTERESSE LIDO DI CAMAIORE Nota località balneare della Versilia, sita tra Viareggio e Marina di Pietrasanta, Lido di Camaiore è meta molto apprezzata dai turisti per la sua ampia spiaggia di sabbia fine e dorata durante il giorno e per i club e le attrazioni notturne la sera. Gran parte della spiaggia nel periodo estivo ospita stabilimenti attrezzati per ogni necessità, dove relax e divertimento si combinano per attrarre pubblico di ogni età. Il lungomare si compone di una lunga passeggiata costeggiata da strutture alberghiere, mentre la cittadina si caratterizza di gradevoli villette in stile liberty immerse nel verde. La principale attrazione è il moderno pontile, con la sua rotonda sul mare che permette di godere appieno della piacevole brezza marina nelle serate estive, quando viene altresì allestito un luna park per attrarre turisti da tutta la riviera. Il territorio adiacente è molto apprezzato dai turisti amanti delle due ruote, con percorsi mozzafiato incastonati tra il mar Tirreno e le Alpi Apuane che fanno da sfondo alle escursioni sul territorio. Lido di Camaiore è stato spesso teatro di arrivi del Giro d’Italia, nel 1997, nel 2002 e nel 2007.

ETIXX IN RICOGNIZIONE (FOTO ANSA-PERI-ZENNARO)
ETIXX IN RICOGNIZIONE (FOTO ANSA-PERI-ZENNARO)

COPERTURA TV Le immagini di gara della Tirreno-Adriatico NamedSport 2016 sono distribuite in tutti e cinque i continenti per un totale di 161 Paesi nel mondo. 15 i network televisivi coinvolti, otto dei quali live. Host broadcaster dell’evento è RAI, che cura la produzione e trasmette la corsa in diretta su Rai Sport 2 dalle 14.10 fino alle 15.10.

Da quell’ora la corsa verrà trasmessa da Rai 3, per poi ritornare dopo 10 minuti dal termine della gara nuovamente su Rai Sport 2 fino alle 16.30.

Nel panorama europeo, la gara è trasmessa in 53 Paesi su Eurosport 1, in Belgio su VRT, in Spagna su Teledeporte e in Francia in esclusiva su beIN Sports. Sempre il network di beIN Sports detiene i diritti negli USA e nelle aree geografiche di Medio Oriente e Nord Africa, mentre in Sudafrica e Africa Subsahariana highlights della corsa sono offerti da Supersport.

In America Latina, la Tirreno-Adriatico NamedSport è trasmessa live da TDN in Messico e altri cinque Paesi centroamericani, mentre ESPN Sur copre tutti i territori di lingua spagnola.

Gli appassionati australiani possono seguire gli highlights della gara su Fox Sports e la diretta su SBS e Eurosport Asia Pacific, che trasmette live anche in altre 15 nazioni. A completare il quadro asiatico, le fasi salienti della corsa sono offerte da J Sports in Giappone, LETV in Cina, da True Visions in Thailandia e da FPT Telecom in Vietnam. Altrettanto fa Sky Sport in Nuova Zelanda.

La Corsa dei Due Mari è inoltre distribuita in tutto il mondo attraverso la piattaforma SNTV – Sports News Television e, grazie a Sport24, è presente su aerei e navi da crociera.

PLANIMETRIA 1^ TAPPA-CRONOSQUADRE
PLANIMETRIA 1^ TAPPA-CRONOSQUADRE

LIVE TWEET Ogni giorno potete seguire la Tirreno-Adriatico NamedSport grazie a un live tweet, con tutti gli aggiornamenti della tappa in corsa, dal profilo twitter ufficiale @TirrenAdriatico – L’hashtag per commentare in diretta con noi è #Tirreno

PHOTO CREDIT: ANSA / PERI – ZENNARO Seguici su Twitter | Metti mi piace su Facebook
SHIFT Active Media Manolo Bertocchi   Ufficio Stampa Ciclismo RCS Sport Tel. (+44) 1225 448333 Tel.: (+44) 7979 241227 E-mail: manolo@shiftactivemedia.com Tw.: @Shiftactive – @ItalianManolo RCS Sport Stefano Diciatteo   Coordinatore Ufficio Stampa RCS Sport Tel.: (+39) 02 25848758 Cel.: (+39) 335 5468466 E-mail: Stefano.diciatteo@rcs.it Tw.: @rcssport@stedicia

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale