Madrid, 08 Novembre 2020

Roglic in maglia rossa con i suoi compagni di squadra (Foto Gomez-Sport)

Da…”Primoz” al “Secondo” Giro di Spagna vinto consecutivamente

Da sx, Carapaz, Roglic e Carthy, podio La Vuelta 20 (Gomez-Sport)

Primoz Roglic….decisamente un mattatore, un protagonista delle più grandi corse a tappe negli ultimi anni e oggi a Madrid ha…promosso…il suo nome da “Primoz” a…”Secondo” …dove secondo indica la seconda Vuelta vinta in due anni consecutivamente (2019-2020) dall’asso sloveno che quest’anno ha fallito l’accoppiata Tour-Vuelta per poco confermandosi però un grande protagonista del ciclismo du strada di questi ultimi anni.

Da sx, Carapaz, Mas, Roglic e G. Martin (Foto Gomez-Sport)

Un “Campione” che però non è nato nel ciclismo bensì nello sci, specialità salto con gli sci ma affermandosi ben presto nel ciclismo con risultati e prestazioni decisamente di classe, peso e prestigio.

E’ partito col dorsale numero 1, ha vinto subito la prima tappa ed indossato sia la maglia Rossa che quella Verde, entrambe difese e portate fino a Madrid.

Un Campione vero e meritevole perchè ha saputo vincere in volata, ha saputo difendersi alla grande in salita e poi vincere anche nella specialità del “Tic-Tac” e, sopratutto, non arrendersi mai nè quando gli hanno sfilato dalle spalle “La Roja”, dimostrandosi assai determinato nel riproporsi alla grande per conquistarla.

I Podi delle varie classifiche La Vuelta 20

Encomiabile anche il suo impegno sull’Alto de la Covatilla nel difendere la sua Roja dall’attacco di Richard Carapaz un degnissimo avversario e vero Campione come aveva già dimostrato lo scorso anno vincendo con autorevolezza il Giro d’Italia.

E sul terzo gradino del podio finale di questa “La Vuelta 20” anche l’inglese Hugh Carthy, un corridore del quale sentiremo ben presto parlare di lui.

Insomma un grande podio, sicuramente avveniristico e, in poche parole, un parterre de roi.

E ultima tappa con epilogo allo sprint e vittoria di uno dei migliori velocisti oggi in circolazione, un Ackermann che vinceva già a febbraio (Emirates Tour) e vince ancora in novembre a dimostrazione che la classe non è acqua.

Nel complesso una Vuelta maiuscola a dispetto di tutte le difficoltà che hanno reso la vita molto dura e, purtroppo, non solamente al ciclismo che, comunque, ne è uscito alla grande superando difficoltà non indifferenti.

Una nota dolente per i nostri colori che all’arrivo di Madrid hanno salutato un solo corridore : Mattia Cattaneo.

Anche i partenti da Irun, solamente 7.

Ultimo a ritirarsi, Davide Formolo, un ritiro più che giustificato in quanto la moglie Mirna è prossima al parto del loro primogenito e Davide Formolo ha voluto giustamente essere vicino alla moglie.

Chapeau a tutti, ai corridori, agli organizzatori e al pubblico che, nonostante alcuni divieti (dovuti alla lotta al corona virus) sono stati sempre vicini a questo specialissimo mondo delle due ruote spinte dalla forza dei pedali.

Foto istagram

 

***CLASSIFICA  GENERALE FINALE DOPO KM. 2.908*** :

 

RANG COUREUR DOSSARD ÉQUIPE TEMPS ÉCART B P
1  PRIMOŽ ROGLIC 1 TEAM JUMBO – VISMA 72H 46′ 12” B : 48”
2  RICHARD CARAPAZ 72 INEOS GRENADIERS 72H 46′ 36” + 00H 00′ 24” B : 16”
3  HUGH JOHN CARTHY 102 EF PRO CYCLING 72H 47′ 27” + 00H 01′ 15” B : 10”
4  DANIEL MARTIN 181 ISRAEL START-UP NATION 72H 48′ 55” + 00H 02′ 43” B : 22”
5  ENRIC MAS 174 MOVISTAR TEAM 72H 49′ 48” + 00H 03′ 36” B : 4”
6  WOUTER POELS 111 BAHRAIN – MCLAREN 72H 53′ 28” + 00H 07′ 16”
7  DAVID DE LA CRUZ 21 UAE TEAM EMIRATES 72H 53′ 47” + 00H 07′ 35” B : 3”
8  DAVID GAUDU 94 GROUPAMA – FDJ 72H 53′ 57” + 00H 07′ 45” B : 20”
9  FELIX GROSSSCHARTNER 63 BORA – HANSGROHE 72H 54′ 27” + 00H 08′ 15” B : 6”
10  ALEJANDRO VALVERDE 171 MOVISTAR TEAM 72H 55′ 46” + 00H 09′ 34” B : 5”

***SEGUITO  DELLA  CLASSIFICA  GENERALE*** :

Bici Bianchi e Primoz Roglic (Foto Gomez-Sport)

 

 

Ordine arrivo 18° tappa Madrid km 139,6 :

Pascal Ackermann vince a Madrid (Gomez-Sport)

 

RANG COUREUR DOSSARD ÉQUIPE TEMPS ÉCART B P
1  PASCAL ACKERMANN 61 BORA – HANSGROHE 03H 28′ 13” B : 10”
2  SAM BENNETT 11 DECEUNINCK – QUICK – STEP 03H 28′ 13” B : 6”
3  MAX KANTER 44 TEAM SUNWEB 03H 28′ 13” B : 4”
4  JASPER PHILIPSEN 25 UAE TEAM EMIRATES 03H 28′ 13”
5  JASHA SÜTTERLIN 48 TEAM SUNWEB 03H 28′ 13”
6  EMMANUEL MORIN 157 COFIDIS 03H 28′ 13”
7  REINARDT JANSE VAN RENSBURG 167 NTT PRO CYCLING TEAM 03H 28′ 13”
8  LORRENZO MANZIN 192 TOTAL DIRECT ENERGIE 03H 28′ 13”
9  ROBERT STANNARD 87 MITCHELTON – SCOTT 03H 28′ 13”
10  JON ABERASTURI IZAGA 202 CAJA RURAL – SEGUROS RGA 03H 28′ 13”

***Seguito dell’ordine d’arrivo*** :

Roglic doppio vincitore della Vuelta (2019-2020) – Foto Vitesse

 

Servizio a cura di  :  Vito Bernardi

 

 

 

 

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale