Calvatone (Cremona), 03 ottobre 2020

Presentazione del 70^ GP Calvatone

Elite-Under 23 : 70° Gran Premio di Calvatone

Saranno più di 230 gli atleti che martedì 6 ottobre a Calvatone (Cr) animeranno le varie fasi della 70ª edizione del Gp Calvatone.

Appuntamento riservato agli under 23 ed elite che si disputerà con partenza alle 14 e si svolgerà su un circuito cittadino di poco inferiore ai tre chilometri da percorrere per 37 volte sino a completare la distanza di 100 km.

C’è grande attesa tra gli appassionati per questa gara che ha sempre riservato forti emozioni.

Vista la tipologia del tracciato, leggermente rivisitato per rispondere al meglio alle nuove norme anticovid in materia di salvaguardia della salute delle persone, a disporre delle  maggiori chance di salire sul gradino più alto del podio saranno i velocisti. Ciò non toglie che lungo il percorso non possa crearsi una fuga che affiderà ad un passista veloce l’occasione per porre la propria firma sull’albo d’oro di questa prestigiosa manifestazione.

Manifestazione presentata sabato 3 ottobre nella sala consigliare del Comune di Calvatone alla presenza del sindaco, Valeria Patelli, del direttore tecnico del Vc Cremonese, società organizzatrice dell’evento, Fulvio Feraboli, e alcuni componenti della Pro Loco Bedriacum, associazione che unitamente al Gc Amatori Calvatone saranno in cabina di regia, Gianpietro Ruggeri ai dirigenti Gianni Beretta, Diego Tavani, Giuseppe Ferrari, Giancarlo Bellini e Gianni Agosti.

Durante la cerimonia oltre ad andare nei particolari del pomeriggio ciclistico è stato ribadito a più riprese che non sarà necessario la prenotazione per assistere alla competizione.

Servizio a cura di  :  Paolo Biondo

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale