Cesa, 01.09.2015

Il Presidente Renato Di Rocco si congratula col neo Tricolore Gianluca Milani (Foto Rodella)
Il Presidente Renato Di Rocco si congratula col neo Tricolore Gianluca Milani (Foto Rodella)

CAMPIONATO ITALIANO ELITE S.C. TRIONFO ZALF A CESA – A MILANI LA MAGLIA TRICOLORE

CESA(AR)

Milani vince il Tricolore (Foto Rodella)
Milani vince il Tricolore (Foto Rodella)

La classica della Valdichiana (93 edizioni, seconda in Toscana per anzianità dopo il Giro del Casentino che ne conta 99 e quinta in Italia) in versione Campionato Italiano.

Sul traguardo di via Castiglioni dominio dello squadrone Zalf Desirèe Fior Euromobil che così dopo quello degli under 23 vinto da Gianni Moscon sempre in provincia di Arezzo a Badia Agnano a fine giugno, conquista anche il titolo tricolore élite S.C. (senza contratto).

La maglia sulle spalle del ventiquattrenne veneto Gianluca Milani che sul gremito rettilineo di arrivo ha superato il compagno di squadra Toffali e Borella, ovvero i tre protagonisti principali dell’azione decisiva che ha reso bello ed entusiasmante questo movimentato campionato italiano.

A completare le prime cinque piazze ancora un atleta, il quotato Rocchi, altro portacolori della Zalf Desirèe diretta da Luciano Rui e Gianni Faresin, squadrone ormai a 40 vittorie stagionali, mentre in quinta posizione si è classificato De Marchi.

 

Ottantasei i corridori di 32 società che hanno dato vita sulle strade della Valdichiana al campionato italiano che ha fatto registrare anche un fatto insolito dopo il primo giro di 18 Km.

Un cavo della linea elettrica è finito infatti sulla strada e quindi la corsa è stata fermata dal direttore di gara Fabrizio Carnasciali (suo collaboratore Enzo Amantini) e neutralizzata per un quarto d’oro circa prima di riprenderla regolarmente e dopo la decisione di togliere uno dei due giri previsti di 9 chilometri.

Il gruppo ha marciato compatto per diversi chilometri e solo nell’ultimo giro con la salite di Lucignano e Foiano della Chiana si è assistito a una gara combattuta e bella.

I protagonisti che sono usciti da giganti in questo combattuto finale sul “dente” di Foiano a 9 Km dal traguardo sono stati Borella e Milani, sui quali si è poi riportato anche Toffali a confermare come la Zalf Desirèe ancora una volta, abbia fatto valere la propria forza ed il suo eccellente collettivo.

da sx, Toffali, Milani e Borella, Podio Tricolore Elite S.C. (Foto Rodella)
da sx, Toffali, Milani e Borella, Podio Tricolore Elite S.C. (Foto Rodella)

 

I tre hanno potuto così raggiungere il traguardo di Cesa dove Milani, che aveva vinto la sua prima gara stagionale a metà giugno in Toscana nel Gp di Malmantile non ha avuto difficoltà nel conseguire la vittoria e la maglia tricolore. Bravi anche Toffali e Borella, mentre c’era attesa molta attesa per Ficara, ma il tracciato non era congeniale ai suoi mezzi ed il siciliano non è stato questa volta protagonista.

Erano presenti il presidente della Federciclismo Renato Di Rocco, il vice vicario Daniela Isetti, il presidente del Comitato Regionale Toscano Giacomo Bacci.

Stretta di mano tra Toffali e Milani (Foto Rodella)
Stretta di mano tra Toffali e Milani (Foto Rodella)

ORDINE DI ARRIVO:

1)Gianluca Milani (Zalf Desirèr Fior Euromobil) Km 154, in 3h56’43, media km 41,367;       

2)Nicola Toffali (idem);

3)Federico Borella (Team Palazzago);

4)Nicolò Rocchi (Zalf Desirèe Fior) a 28”;

5)Mattia De Marchi (Team Friuli Cycling Team);

6)Remondi;

7)Locatelli A.;

8)Turrin;

9)Trosino;

10)Davide Pacchiardo.

                                    Antonio Mannori

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale