Parabiago, 07 Giugno 2021

Podio Hand Bike Autodrodomo Monza 5.6.21 Juan Carlos Di Bella

Juan Carlos di Bella due podi in due gare


 Continua la stagione agonistica per il team di handbike del GS Rancilio che ha visto nei giorni scorsi l’impegno di Juan Carlos di Bella al 10° Handcycling GP, svolto all’interno del circuito di F1 a Monza e nella prova successiva a Reggio Emilia, in occasione della 1a tappa del Giro Italia Handbike.
Reduce dal 3° posto dei Campionati Italiani strada di Marina di Massa in Toscana, resi particolarmente difficili da una pioggia torrenziale, a Monza e Reggio Emilia gli atleti sono stati finalmente accolti da un piacevole sole, rendendo le prove meno estreme e più gestibili. 
Gare svolte con ritmi molto elevati che hanno messo in difficoltà diversi atleti ma in cui Juan Carlos si trova particolarmente a suo agio e centra il podio in entrambe le occasioni, concludendo al 2° posto a Monza e al 3° posto a Reggio Emilia.
Con il podio di Reggio, Juan Carlos si installa al 3° posto di categoria anche nella classifica generale del Giro Handbike.
Prossimo appuntamento domenica 13 giugno a Fossano (CN), valevole come 4a prova del Campionato Italiano Società Handbike.

Monza – Ordine di arrivo
1° Omar Rizzato (Active BS)
2° Juan Carlos di Bella (GS Rancilio)
3° Davyd Andriyesh (Cus Propatria Milano Triathlon)

Juan Carlos Di Bella

 
Reggio Emilia – Ordine di arrivo
1° Omar Rizzato (Active BS)
2° Manolo Simeoni (Tigullio Handbike Team)
3° Juan Carlos di Bella (GS Rancilio)

 

 

 

 

Our mailing address is:

Gruppo Sportivo Rancilio

Via Galeazzi, 22

Parabiago, MI 20015

Italy

 

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale