Marcialla (Fi), 15 maggio 2022

Lorenzo Quartucci vince il 68^ Trofeo Matteotti

Quartucci alla grande nel 68° Trofeo Matteotti

Tratto finale della corsa sui “Mangia e Bevi” per una quarantina di corridori che non demordono e vogliono andare al duello finale per vincere questa corsa monumento del calendario ciclistico toscano ed Italiano.

Tra questi anche il perugino Lorenzo Quartucci (Hopplà-Petroli Firenze-Don Camillo)  che con la sua combattività “mirata”  riesce a portare avanti una dozzina di atleti distanziando il gruppo degli inseguitori poi con un affondo da manuale è andato a vincere alzando le braccia al cielo.

175 i corridori che hanno preso il via in rappresentanza di 31 squadre comprese le Nazionali dell’Ukraina e dell’Ubezkistan), sempre in azione con decisione, una corsa tirata a rotta di collo fino alla formazione al comando di un plotone di 11 corridori che sono andati a contendersi lo sprint,

Quartucci conquista così la sua prima vittoria stagionale, terza per il Team Hopplà Petroli Firenze- Don Camillo guidato in Ammiraglia da Matteo Provini.

All’arrivo presenti alcuni rappresentanti delle Autorità locali ed Elisabetta Nencini, figlia del grande Campione mugellano Gastone Nencini, vincitore della prima edizione del Trofeo Matteotti.

Ordine d’arrivo  :

Podio 68^ Trofeo Matteotti con, a sx, Elisabetta Nencini figlia di Gastone (Foto Rodella)

1)Lorenzo Quartucci (Hopplà Petroli Firenze  Don Camillo )Km 150 in 3h37’30”, media Km 41,379;

2)Christian Bagatin (Carnovali Rime Sias);

3)Alessandro Iacchi (Team Qhubeka);

4)Davide Dapporto (InEmiliaRomagna);

5)Filippo Magli (Mastromarco Sensi Nibali);

6)Edoardo Sandrti (CTF);

7)Riccardo Palumbo (Aran Cucine Vejus);

8)Stefano Rizza (Parkpre Racing Team);

9)Stefano Gandin (Team Corratec);

10)Gabriele Porta (Petroli Firenze Hopplà Don Camillo).

Servizio a cura  di  :  Vito Bernardi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale