Lissone, 11 ottobre 2021

ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC: BAIS NELLA TOP TEN ALLA COPPA AGOSTONI

 

Bella prova dell’Androni Giocattoli Sidermec oggi alla Coppa Agostoni con partenza e arrivo a Lissone.

Nella classica di chiusura del Trittico Lombardo è arrivato il decimo posto di Mattia Bais, protagonista al pari del compagno Simone Ravanelli con i migliori sull’ultimo passaggio del circuito del Lissolo.

La Coppa Agostoni (Uci 1.1, 180 chilometri) se l’è aggiudicata il kazako Lutsenko vincitore dello sprint a due con Matteo Trentin.

La volata del gruppetto degli inseguitori, comprendete Bais e Ravanelli, l’ha vinta Alessandro Covi.

A seguire Velasco, Albanese, Sbaragli, Rota, Tulett, Valverde prima dell’ottimo Bais.

Poco fuori dalla top-10 Simone Ravanelli.

 

COMUNICATO STAMPA – 11 ottobre 2021.

 

Si allega foto (Bettiniphoto).

 

 

ENGLISH VERSION

 

PRESS RELEASE – ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC: BAIS IN THE TOP TEN AT THE COPPA AGOSTONI

 

Good performance for Androni Giocattoli Sidermec today at the Coppa Agostoni with start and finish in Lissone. In the closing classic of theTrittico Lombardo, Mattia Bais took tenth place as a protagonist like his teammate Simone Ravanelli with the best riders on the last lap of the Lissolo circuit. The Agostoni Cup (Uci 1.1, 180 kilometers) was won by the Kazakh Lutsenko winner of the two-man sprint with Matteo Trentin. The sprint of the small group of pursuers, including Bais and Ravanelli, was won by Alessandro Covi. Followed by Velasco, Albanese, Sbaragli, Rota, Tulett, Valverde before the excellent Bais. Just outside the top-10 Simone Ravanelli.

 

PRESS RELEASE – October 11, 2021.

 

Attached one photo (Bettiniphoto).

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale