Gavardo, 17 luglio 2022

Cantoni 2° a Gavardo

A Samuele Carpene il 34° Trofeo GS Gavardo

Elenco Iscritti a Gavardo

Tra gli juniores un paio di stagioni fa conquistò il titolo di anti Evenepoel in una tappa del Giro della Lunigiana, parliamo di Samuele Carpene (Generalstore-Essegibi F.lli Curia) giovane under 23 nato il 31 marzo 2000 poi….non ci furono i riscontri ma si è sempre distinto come corridore battagliero.

E oggi lo ha dimostrato appieno in questa 34° edizione del Trofeo GS Gavardo disputato a Gavardo nel bresciano con la partecipazione di 108 corridori che hanno gareggiato sotto una cappa di arsura piuttosto pesante che ha messo ko un’ottantina di atleti.

Per Carpene siamo alla sua prima vittoria stagionale conquistata con una condotta di gara veramente encomiabile e condotta quasi sempre nelle prime posizioni sui saliscendi collinari di queste splendide colline gardesane.

Tra i corridori più attivi oggi Federico Francesco Faresin (Zalf) spesso all’attacco ma senza lo sperato successo.

La coppia di testa guidata dai tecnici dell’Hpplà e della Generalstore per le rispettive competenze non ha mai avuto cedimenti ed ha pienamente soddisfatto il varesino di Gorla Minore, Mauro Travaglin che fa parte dello Staff della squadra toscana tornata ai vertici della categoria a livello nazionale e dopo il terzo gradino sul podio a Valenza Po sabato ecco la replica immediata col posto d’onore a Gavardo con gli applausi del grande ex Michele Dancelli.-

Planimetria Gavardo

Ordine d’arrivo,

Podio 34° Trofeo GS Gavardo

1)Samuele Carpene (General Store-Essegibi flli Curia) km  161.9 in 4h17’ media kmh. 37,798;

2)Andrea Cantoni (Hopplà-Petroli Firenze-Don Camillo);

3)Cristian Rocchetta (Zalf-Euromobil Desirèe Fior) a 16”;

4)Anders Foldager (Danimarca-Biesse Carrera);

5)Marco Palomba (General Store);

6)Giovanni De Carlo (Carnovali Rime Sias);

7)Edoardo Francesco Faresin (Zalf Euromobil Desirèe Fior);

8)Federico Molini (GS Maltinti Lampadari-Banca di Cambiano);

9)Carnajal Granados (Colombia-Gallina Ecotek Lucchini);

10)Filippo D’Aiuto (General Store essegibi flli curia).-

Servizio a cura di  :  Vito Bernardi

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale