Briga Novarese, 20 agosto 2022

Giuseppe Bellosta con Nicola Cerame

Un vincitore del territorio per l’avvenire del Trofeo Sportivi di Briga”

Il Piemonte è una terra che ha dato al ciclismo grandi Campioni sia tra gli uomini che, in anni più recenti anche con le donne.

Un fenomeno che Giuseppe Bellosta, Fondatore ed Organizzatore del “Trofeo Sportivi di Briga”, ben conosce e segue con attenzione.

Sarebbe bello potere attendere sul San Colombano uno dei “nostri”, e per “nostri” si intende chiaramente un atleta del territorio della Provincia azzurra o, cigliegina sulla torta un corridore della “Zona di Briga”.

Varallo Pombia, comune di residenza.

Castelletto Sopra Ticino, sede dell’Asd di appartenenza del corridore, la SC Castellettese-Cicli Varsalona.

Giuseppe Bellosta premia Nicola Cerame

Manca solo il nome e cognome del Candidato o Aspirante tale e parliamo chiaramente di Nicola Cerame, esordiente al secondo anno e attuale leader della classifica nazionale della categoria e plurivincitore sia su strada che nel ciclocross.

E qui Bellosta gongola ed ha già cominciato a fare le prove di premiazione di questo giovane corridore che deve attendere ancora 5 anni prima di potersi schierare ai nastri di partenza e puntare al Muro di San Colombano.

Ma sia Bellosta (facendo le prove di premiazione sul podio di Piazza Unità d’Italia) che proprio in occasione del Raduno di Partenza del 39° Trofeo Sportivi di Briga è stata fatta in onore dell’Atleta Nicola Cerame che quest’ultimo, presente tutta la giornata agonistica ed attento nel constatare i rapporti montati dai vari corridori, sentendo qualche loro impressione, osservandoli con occhio clinico sulle dure e difficili rampe finali non tanto per le pendenze (non trascurabili), quanto per la tecnica di affrontarle.

Un momento della premiazione con Giuseppe Bellosta

Comunque ha continuato Bellosta, il nostro (territorialmente) corridorino ha ancora qualche anno per “prendere le misure” del San Colombano, io, anzi tutti noi di questa fetta del Piemonte lo attendiamo prima lassù sul Muro e poi qui per premiarlo, festeggiarlo e intervistarlo.

Ma io personalmente ho un altro…..dubbio…..!

Che Giuseppe Bellosta pensi anche ad un’edizione dello “Sportivi di Briga” al femminile?

La premiazione di Aurora Cerame (SC Castellettese-Cicli Varsalona)

Be, anche in questo caso Bellosta ha la soluzione sempre tutta Piemontese con Aurora Cerame, giovanissima categoria G4 sorella del quotato Nicola.

Ma forse per il momento rischiamo di scivolare nella fantasia, diamo tempo al tempo, fiducia negli Organizzatori, negli Atleti e negli Sponsor affinchè il Trofeo di Briga si confermi negli anni a venire e se davvero si dovesse organizzare una gara in rosa, il successo è già assicurato.

l’esordiente Nicola Cerame e la Giovanissima G4 Aurora Cerame

Ripeto, per ora è tutta fantasia ma, gli attori, i probabili protagonisti già ci sono.

Avanti a tutta.

Servizio a cura di  :  Vito Bernardi

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale