Alzano Scrivia, 29 Settembre 2015.

 

Simone Consonni premiato dagli Organizzatori prima del via (Foto Pisoni)
Simone Consonni premiato dagli Organizzatori prima del via (Foto Pisoni)

95° Circuito Alzanese-Coppa Oreste Cisi-Memorial Egidio Torti

Minali vince il 95° Circuito Alzanese (Foto Pisoni)
Minali vince il 95° Circuito Alzanese (Foto Pisoni)

Il 95° Circuito Alzanese è una delle più “vecchie” gare del panorama dilettantistico piemontese ma, ancora una volta si è confermata gara dal carattere giovanile grazie ai suoi protagonisti che celebrano appunto il ciclismo giovanile e da qui sono passati “vincitori”, molti corridori poi approdati al ciclismo professionistico.

6^ Vittoria per Minali (Foto Pisoni)
6^ Vittoria per Minali (Foto Pisoni)

Inserita nel calendario dello Challange della Bassa Valle Scrivia e Val Curone ha praticamente già dato i suoi primi verdetti ad una prova dal termine, l’83° Circuito Molinese che si disputerà sabato 3 Ottobre.

Da sx, Luca Pacioni, Riccardo Minali e Andrei Voicu, Podio 95^ Circuito Alzatese (Foto Pisoni)
Da sx, Luca Pacioni, Riccardo Minali e Andrei Voicu, Podio 95^ Circuito Alzatese (Foto Pisoni)

Ed il primo verdetto conferma la vittoria matematica del romagnolo Luca Pacioni (Viris) che guida la classifica con 54 punti ed è irraggiungibile qualsiasi sarà il risultato di Molino dei Torti.

Altro risultato ormai ipotecato al 90%, il primato nella speciale classifica dei traguardi volanti “Premio Costante Girardengo”, con Carmelo Foti (Viris), nettamente in testa con punti 64.

Ma torniamo alla gara odierna con la contrastatissima vittoria di Riccardo Minali  sul leader della generale, Luca Pacioni.

Uno sprint all’ultimo colpo di reni, incerto fino alla linea bianca del traguardo.

Una vittoria fortemente voluta da Minali, sesta nel suo palmares stagionale e tutta dedicata alla squadra che ha tirato il gruppo (al pari della Viris), per riprendere i fuggitivi di turno nel finale della corsa e, con un “bacio” a Simone, (Consonni ndr) che mi ha tirato una volata veramente magistrale.

Scattati da Alzano con un numero piuttosto modesto di atleti, 74, la corsa si è subito animata e il primo dei 19 giri del circuito locale che si snodava tra Alzano Scrivia e Molino dei Torti per circa 6 chilometri ripetuto 19 volte veniva concluso alla media di 47 kmh nonostante soffiasse un vento piuttosto fastidioso.

Primo sprint al traguardo volante del 4 giro dove Duranti (Overall), bruciava Lamon (Colpack).

Poi il secondo TV di giornata vinto da Micheletti su Pacioni, entrambi della Viris.

Poi nasceva la fuga di giornata con

Vassalli e Ruggeri (Pregnana),

Affini, Lamon, Cima, Consonni e Minali (Colpack),

Bondesan (Gerbi),

Pertica (Monviso),

Micheletti, Perego, Nosotti, Pacioni e Mosca (Viris),

Del Carlo e Voicu (Altopack-Titano),

Raul Colombo e Duranti (Overall)

che, praticamente, hanno guidato la corsa dal 30 chilometro al 70 chilometro quando si sganciavano Jacopo Mosca (Viris) ed Edoardo Affini (Colpack) che si contendevano il terzo TV di giornata vinto da Affini su Mosca che poi proseguivano nella loro fuga e si aggiudicavano anche il quarto ed ultimo TV di giornata.

Il tandem di testa guadagnava fino ad 1’30” sul gruppo inseguitore prima di rientrare nei ranghi a meno di cinque chilometri dall’arrivo quando tentano l’affondo Mosca (Viris) ed Affini (Colpack) che però non vanno tanto in sintonia tentando in continuazione di staccarsi favorendo così il rientro del gruppo stranamente condotto sia dai Viris che dai Colpack che continuavano così il loro duello risoltosi soltanto sulla linea del traguardo con lo scontro finale che decretava come vincitore il figlio d’arte Nicola Minali su Luca Pacioni, leader irraggiungibile della 35° Edizione del Trofeo della Bassa Valle Scrivia e Val Curone e il campione nazionale di Romania, Andrei Voicu (Gfdd Altopack Titano).

Vito Bernardi-Fotoservizio di Antonio Pisoni

 

Riccardo Minali allo sprint (Foto Pisoni)
Riccardo Minali allo sprint (Foto Pisoni)

Ordine d’arrivo,

1.Riccardo Minali (Team Colpack) km. 112,00 in 2h40’15” media kmh 41,934;

2.Luca Pacioni (Viris Maserati-Sisal Chiaravalli);

3.Andrei Voicu (Romania-Altopack Titano);

4.Francesco Lamon (Team Colpack);

5.Jalel Duranti (Overall Cycling Team);

6.Stefano Perego (Viris Maserati-Sisal Chiaravalli);

7.Federico Burchio (Lions Cycling Team);

8.Leonardo Bonifazio (Viris Maserati);

9.Simone Consonni (Team Colpack);

10.Luca Limone (Overall Cycling Team)

Podio con gli Organizzatori ad Alzano Scrivia (Foto Pisoni)
Podio con gli Organizzatori ad Alzano Scrivia (Foto Pisoni)

Vito Bernardi – Fotoservizio di Antonio Pisoni

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale