Museo del Ciclismo, 28 giugno 2020

Salus Seregno con al centro il Presidente Antonio Graziano

Torna in grande spolvero la gloriosa “Salus Seregno”

Fiocco rosa al Museo del Ciclismo di Magreglio-Madonna del Ghisallo dove domenica 28 Giugno 2020 è stata presentata la nuova realtà societaria sempre legata alla gloriosa Società seregnese che però si presenta in un’unica realtà nata dalle costo appunto delle Società che indicheremo come “I Cugini”.

da sx Molteni, Santambrogio, Tagliabue, Gimondi, Morgante e Graziano

E dalla Coedil di Antonio Graziano, l’Asd Giacinto Santambrogio e la stessa Salus, ecco che l’idea partorita da Angelo Morganti con Angelo Santambrogio ed Antonio Graziano, si sviluppa sempre di più fino ad arrivare alla presentazione odierna di questo progetto destinato a rilanciare il ciclismo agonistico con uno specialissimo riferimento al ciclismo giovanile partendo dai quattro “Giovanissimi” già collegati con noi, come affermano i tre ideatori del Progetto per rinfoltire i ranghi e presentarsi alle corse per ricostituire un bel vivaio da proteggere nelle varie categorie dove approderanno questi giovani e, chissà mai di vedere premiato sia il Progetto che il rilancio del ciclismo agonistico a Seregno.

Norma Gimondi, Madrina della Manifestazione

E per il debutto di un progetto dal sentimento così nobile è stato naturale avere una Madrina come Norma Gimondi legata alla Salus anche dal nome del grande ex Giacinto Santambrogio che è stato anche Amico e Compagno di Squadra del suo grande Papà.

E ai successi del grande Giacinto, sono da sommarsi anche quelli conseguiti dall’Asd Coedil del Presidente Antonio Graziano che vanta una bacheca di trionfi in Campionati Amatoriali Provinciali, Regionali, Italiani, Europei e Mondiali.

E a questo battesimo sportivo ha presenziato anche l’Amministrazione Comunale seregnese col Consigliere Samuele Tagliabue in Fascia Tricolore in rappresentanza ufficiale del Sindaco di Seregno, Alberto Rossi..

Angelo Santambrogio, Tesoriere della Nuova Salus Seregno

Segretario generale nonchè Tesoriere della nuova realtà brianzola sarà l’inossidabile Angelo Santambrogio.

Carlo Ottolina di spalle

Oltre a Norma Gimondi hanno presenziato anche Liliana Di Giacomo, Giudice di Gara della Federciclismo, il Generale Giacomino, Enzo Pancali, presenza storica del ciclismo vintage e Carlo Ottolina direttore di Ciclismoinrosa.it.

E a fare gli onori di casa il Presidente del Museo del Ghisallo signor Antonio Molteni, oggi molto emozionato sia per i graditissimi Ospiti saliti al Museo per applaudire alla nuova iniziativa ma, anche perchè proprio oggi, domenica 28 giugno 2020 festeggiava il suo 76° compleanno.

Antonio Molteni, primo a sx con Samuele Tagliabue e Antonio Graziano

Auguri dunque al Presidente Molteni e alla nuova Salus Seregno capostitipe de i “Cugini”.

Servizio a cura di  :  Vito Bernardi

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale