Torino, 25 Settembre 2015

Serghei Tvetcov (Androni Giocattoli-Sidermec)
Serghei Tvetcov (Androni Giocattoli-Sidermec)

ANDRONI SIDERMEC, CON TVETCOV AL MONDIALE DI RICHMOND

Nelle ultime stagioni, la Androni Giocattoli è sempre stata presente con i suoi corridori al Campionato del Mondo Professionisti e lo sarà anche quest’anno con il Campione Romeno Serghei Tvetcov, che a Richmond difenderà i colori della sua nazione.

Mancheranno invece i venezuelani Jackson Rodriguez e Yonder Godoy in quanto il Team Manager Gianni Savio ha rinunciato all’incarico di Commissario Tecnico del Venezuela, poiché il Paese Caraibico non ha ancora pagato l’importo dovuto per la sponsorizzazione del Team Androni Venezuela 2014.

Evidentemente la rinuncia di Savio – che aveva sempre organizzato le spedizioni mondiali – si è fatta sentire in quanto la Nazionale Venezuelana non sarà presente al Mondiale di Richmond.

I corridori venezuelani avevano sempre offerto una grande visibilità nella prova iridata, per gli attacchi sferrati sin dall’inizio della gara, che in alcuni casi avevano contraddistinto buona parte del Mondiale.

Ad esempio, nella prova iridata in Australia, Jackson Rodriguez faceva parte del drappello di fuggitivi che sul circuito di Geelong stava quasi per doppiare il gruppo e Yonder Godoy, in un gruppetto di attaccanti, aveva percorso oltre duecento chilometri in fuga nel Mondiale di Firenze.

Gli appassionati Sponsor Mario Androni e Pino Buda sperano che il loro corridore possa mettersi in evidenza a Richmond, così come in passato avevano fatto i suoi compagni di squadra.

Serghei Tvetcov (Androni Giocattoli-Sidermec)
Serghei Tvetcov (Androni Giocattoli-Sidermec)

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale