Monti Coralli, 25 luglio 2020

Podio Juniores (Foto Claudio Ballardini)

CC Canturino 1902 e GB Junior Team tra i top ten di giornata

Continua con grande successo e partecipazione l’ExtraGiro, la manifestazione organizzata in Emilia Romagna col sostegno della Federciclismo Nazionale, il CR-FCI dell’Emilia Romagna (Presidente Giorgio Dattaro) e l’organizzazione della Nuova Ciclistica Placci che può contare sul sostegno delle Istituzioni Pubbliche e di un buon numero di Collaboratori Volontari.

Servizio Radioinformazioni della Federciclismo con Virgilio Rossi, Gianni Seghezzi e il “Centauro” Federico Roganti.

Un Direzione di corsa affidata ad un Maestro come Raffaele Babini e la presenza del Presidente Renato Di Rocco e del CT supervisore delle nostre Nazionali del pedale, Davide Cassani sommati alla professionalità dello speaker Ivan Cecchini e la competenza dimostrata da tutto lo Staff direzionale ed il successo è assicurato.

Vito Bernardi con Ivan Cecchini ai Monti Coralli (Foto di Roberto Miserocchi)

E con 227 corridori partenti il successo è già assicurato ancora prima che la bandierina a scacchi venga calata.

Le strade del circuito dei Monti Coralli sono si un po’ strette ma, abbastanza sicure e libere dal traffico caotico.

I corridori al via (227) sono si forse un po’ troppi ma, non si voleva negare a nessuno la gioia della “ripartenza”, la gioia di spillarsi il numero sulla schiena.

Giancarlo Raggi, per l’occasione, contagiri (Foto Miserocchi)

Qualche caduta di troppo, qualche frenata delle ammiraglie ma, tutto sommato non si sono registrate gravi cadute o incidenti.

E alla fine ha vinto il ciclismo.

Gara abbastanza tirata per tutti i 79,200 km del percorso che i 143 corridori che hanno portato a termine la gara l’hanno percorso alla media di kmh. 42,914.

Hanno partecipato, tra le altre, anche le Squadre del VC Novarese; PG&GB Junior Team; UC Bustese Olonia-Team Bike Tartaggia; Giovani Giussanesi e CC Canturino 1902.

E tutti i corridori di queste Società hanno dato almeno uno “strattone” durante la corsa, in modo particolare Marco Ceriani (CC Canturino) e Luca Poggi del presidente Gianluca Bortolami.

Per il CC  Canturino del presidente Frigerio, molto attivo Ceriani con una fuga solitaria di una decina di chilometri.

Andrea Montoli con i segni della caduta (Foto C CC Canturino)

Grande sfortuna per Andrea Montoli ben posizionato in gruppo nel finale della corsa e pronto a lanciare la sua zampata da “Gattone”.

Ma la sfortuna era in agguato e, in una caduta con altri 5/6 concorrenti, Montoli rompeva la ruota posteriore e la sella.

Impossibile continuare ma l’impegno c’è stato da parte del parabiaghese al secondo anno nella categoria e tra i giovani più attesi al salto di categoria l’anno prossimo tra gli Under 23.

Ivan Cecchini intervista Alessandro Motta (Foto Ballardini)

Poi il volatone che il veneto Alessio Portello non si è lasciato sfuggire e per lui è la seconda vittoria stagionale; al secondo posto il toscano Lorenzo Peschi (Big Hunter-Beltrami Tsa-Seanese), questo ragazzo al suo secondo posto su due gare disputate in questo scorcio di “ripartenza” e, sul terzo gradino del podio il canturino Alessandro Motta.

Portello su Peschi e Motta (Foto Roberto Miserocchi)

Bene anche Luca Poggi (GB Junior Team) che coglie la sesta piazza in questa lunga e convulsa volata dei Monti Coralli.

Podio Juniores Monti Coralli

Servizio a cura di  :  Vito Bernardi

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale