Abbiategrasso, 19 Luglio 2015.

Pellis davanti ad Oldani e Turci (Foto Pisoni)
Pellis davanti ad Oldani e Turci (Foto Pisoni)

Medaglia D’Oro – 16° Memorial Marco Ruboni – Premio Città di Abbiategrasso

Da sx Meneguzzo, Ravagnani e Bernardinelli (Foto Pisoni)
Da sx Meneguzzo, Ravagnani e Bernardinelli (Foto Pisoni)

Davide Pellis, 18 anni, torinese di Arignano, livrea della Ciclistica Rostese conquista la sua prima vittoria da Juniores battendo allo sprint l’azzurro e Campione d’Italia specialità “Madison”, Stefano Oldani, (GB Team Castanese), al termine di una volata spalla a spalla negli ultimi 50 metri con un ultimo colpo di reni che ha premiato il piemontese che sale così sul gradino più alto del podio della 16° Medaglia D’Oro Marco Ruboni, gara disputata ad Abbiategrasso con l’organizzazione del locale Velo Sport presieduto da Vito Romanò con 174 corridori al via che hanno pedalato sul circuito attraverso le località di Abbiategrasso, Robecco, Cascinazza e ancora Abbiategrasso per chiudere il cerchio ripetuto 7 volte per un totale di km. 116,2.

Un passaggio del gruppo (Foto Pisoni)
Un passaggio del gruppo (Foto Pisoni)

Gara che inizia all’insegna dei soliti scatti e contro scatti con corridori di tutte le squadre che tentano invano l’avventura e, tra questi, anche i varesini Luca Maritano (Bustese-Verbania) e Roberto Meneguzzo della Fagnano Nuova, società oggi molto attiva anche con Kevin Campi autore di una lunga fuga con Luca Belloni (Fgm-Varedo).

Pellis intervistato da Bernardi (Foto Pisoni)
Pellis intervistato da Bernardi (Foto Pisoni)

Anche Michael Zocca, sempre della Fagnano Nuova, tenta una fuga vincendo cos’ il TV del 6° passaggio quando nasce la fuga con Panontin (Bettolino Freddo), Marini e Vitali (Lorenzo Mola) e Bongiovanni (3 Colli-Città dei Campionissimi).

La volata di Pellis (Foto Pisoni)
La volata di Pellis (Foto Pisoni)

Il loro generoso tentativo verrà annullato a 3 chilometri dall’arrivo con conclusione a ranghi compatti e Davide Pellis, (Ciclistica Rostese) che esulta per dedicare la vittoria ai genitori Ivana e Valter, alla sorella Elena e a tutta la Squadra con l’allenatore Riccardo Nagliato e Gianpietro Frigo mentre l’altomilanese Stefano Oldani (GB Team Castanese) non si dà pace nel rivedere la sua volata per comprendere se e dove ha sbagliato lo sprint finale.
Davide Pellis, passista veloce, stà decidendo con che squadra tentare l’avventura tra gli U23 ma anche l’alternativa di riserva essendo diplomato Perito Elettricista, titolo conseguito presso l’Istituto Elettrotecnica di Castelnuovo Don Bosco nell’ex provincia di Asti.

Davide Pellis con due compagni di squadra (Foto Pisoni)
Davide Pellis con due compagni di squadra (Foto Pisoni)

Ordine d’arrivo,
1)Davide Pellis (Ciclistica Rostese) km. 116,2 in 2h38’ media kmh. 44,127;
2)Stefano Oldani (GB Team Castanese);
3)Federico Turci (Aspiratori Otelli-Mastercron);
4)Giorgio Ghiron (Esperia Petalo);
5)Giacomo Cretti (Team F.LLi Giorgi);
6)Stefano Staltari (GB Team Castanese);
7)Realdo Ramaliu (Albania-Otelli Mastercron);
8)Riccardo Belotti (Team Lvf);
9)Alessandro Mauri (U.S. Biassono);
10)Vitaly Yatsku (Ukraina-Team Flli Giorgi).
Corridori Iscritti : 230;
Corridori Partiti : 174;
Corridori Ritirati : 76;
Corridori Classificati : 98

Un passaggio nel centro di Abbiategrasso (Foto Pisoni)
Un passaggio nel centro di Abbiategrasso (Foto Pisoni)

Vito Bernardi   –   Fotoservizio di Antonio Pisoni

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale

Lascia un commento