Legnano, 12 maggio 2020

Luca Roveda – Presidente US Legnanese 1913 (Foto Beppe Fierro)

Fumata bianca per il Trittico “unico” e “straordinario”. I tre presidenti: “si può fare”

 

Renzo Oldani, presidente della Società Ciclistica Binda, Luca Roveda presidente U.S. Legnanese e Silvano Lissoni presidente della Coppa Agostoni e della Mobili Lissone, dopo la proposta di Renzo Oldani, si sono incontrati per realizzare, vista l’emergenza, uno straordinario ed unico “Trittico” Regione Lombardia, la prova ambita da tutti i ciclisti. Manca l’ok della UCI.

 

 

Legnano – Il Trittico “unico” e “straordinario”, in tempi di emergenza, “si può fare”.

 

E’ questo il verdetto dell’incontro, mutuato all’opposto dal Manzoni nella mitica frase  di Don Abbondio verso i Bravi, che hanno avuto i tre presidenti delle storiche associazioni ciclistiche, che insieme sommano quasi 300 anni di storia.

Rabushenko, al centro del podio (Foto Beppe Fierro)

L’idea nasce dai contatti tra i Presidenti, continuamente a confronto per trovare il miglior connubio tra i tre storici eventi e la necessità di contribuire alla “ripartenza” delle attività sul territorio. Le tre storiche società sognano un appuntamento da “ricordare”, vista la centesima edizione della tre valli, la centoduesima della Coppa Bernocchi e la 74° Coppa Agostoni.

 

Restano molti interrogativi.

 

In primis le incertezze della data, ovvero il 22 settembre a cavallo tra il Tour de France, Giro d’Italia e Campionato Mondiale, che, a causa di questa epidemia , sta “spostando” tutte le tappe in avanti.

Pronti per il via della Tre Valli 2019 (Foto Beppe Fierro)

In secondo ordine, il pronunciamento della Federazione mondiale UCI International, supposto la disponibilità della F.C.I. che ha il proprio calendario e dovrebbe inserire la tappa, tra le classiche Pro series ( è anche vero che raggrupperebbe le classiche estive di agosto (Bernocchi e Agostoni) e di ottobre( Tre Valli).

 

A favore: una drastica riduzione di costi per il raggruppamento.

 

Le squadre sarebbero onorate ad ambire alla partecipazione di un “trofeo” che rimarrà alla storia per la sua “unicità” e straordinarietà”.

 

Di conseguenza, anche i ciclisti professionisti, che da sempre vogliono correre e far bene sui circuiti nostrani, avrebbero obiettivi importanti e conclamati da raggiungere( vedi il ricco palmares di queste tre classiche).

Premiazione di Giovanni Visconti a Varese (Foto di Beppe Fierro)

Inoltre gli sponsors: le attività economiche avrebbero un motivo in più per partecipare ad una gara “unica”  che passerebbe alla storia con la conseguente maggiore visibilità e maggiore ottimizzazione nei vari strumenti di comunicazione social e non solo.

 

Infine, ma non da ultimo, come dichiarato in una nostra intervista dal presidente della U.S. Legnanese, Luca Roveda: “un processo che potrebbe far ripartire il territorio”.

 

Enzo Mari  (Direttore di assesempione.info)

 

 

 

(Fotoservizio di : Beppe  Fierro)

 

 

www.sempionenews.it <http://www.assesempione.info/>

 

www.assefocale.it

www.beppefoto.com

 

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale