Isikon (Zurigo/Svizzera), 02 agosto 2020

Da sx Rouillier, Aebi ed Aldegheri (Foto Flavio Genini)

Gare ciclistiche varie categorie

Oggi in quel di Isikon (ZH) grazie al RMVZOL si e svolta una bella gara nella formula Open, che vedeva alla partenza corridori dalla U13 ai Continental.

Antoine Aebi vince a Isikon (Foto Flavio Genini)

Alla partenza 4 gruppi: Feld 1: Elite, Master, Amateur (U23), U19 9 giri a 11.67 pari a 105.03 Km

Feld 2: Frauen e U17 per 6 giri a 11.67 km pari a 70.02 km

Feld 3: Fun M/f (amatori) per 6 giri a 11.67 km pari a 70.02 km

Feld 4 U13 / U15 per 2 giri a 11.67 km pari a 23.34 km

Chiaramente la gara principale era quella del Feld /gruppo 1.

Loris Rouillier conquista la seconda piazza (Foto Flavio Genini)

Per una volta sulla carta come team dominante (in numero e elementi era il VC Mendrisio.

In se, il percorso è stato dominato dal VC Mendrisio, ma purtroppo non si concretizzato il risultato pieno.

Davide Aldegheri vince volata per il 3° posto (Foto Flavio Genini)

Grazie ad una splendida volata di Davide Aldegheri perlomeno c’è stato il podio !

Rapida cronaca della gara:

Partenza ultra veloce. Velocità e una caduta frazionava già in vari tronconi il gruppo A 70 km dall’arrivo  partiva in solitaria il danese Hellenmose.

Si aggiungeva a lui Alessandro Motti.

A due non andava e nel finale sempre Alessandro, generosissimo (se si vuole eroe di giornata !), oggi sempre nelle prime posizioni, andava in fuga poco prima di entrare nell’ultimo giro con Matthias Reutimann della Swiss Cycling Accademy.

Con un simile compagno di fuga poteva essere una volata a due, ma nel finale veniva rintuzzata (ca.a 5 km dall’arrivo).

Fase premiazione podio (Foto Flavio Genini)

Poco dopo di contropiede, quatti, quatti tutta la gara, partivano Antoine Aebi dell’Akros e il talento svizzero del ciclocross Loris Ruiller della Fenix Alpecin (Team di Mathieu Van der Poel !?!).

Prendevano un piccolo vantaggio e bastava loro per giocarsela allo sprint.

Vinceva con qualche metro di vantaggio Antoine Aebi dell’Akros, poi giungeva Loris Ruiller della Fenix Alpecin.

Davide Aldegheri soddisfatto per la 3° piazza (Foto Flavio Genini)

Nella volata allungata del gruppo degli inseguitori, s’imponeva magistralmente Davide Aldegheri.

Rango ancora più degno se si pensa che il percorso non lo favoriva certamente.

Grazie a lui almeno il podio c’era !

Veramente stra-degno di menzione, quello che per me è stato l’eroe di giornata: Alessando Motti.

Il Podio della gara principale (Foto Flavio Genini)

E per finire un grande grazie a Thomas Scheurer e ai membri dell’ RMVZol che hanno reso possibile questa gara in periodo di Covid-19.

GRAZIE Flavio Come sempre seguirà il consueto servizio fotografico ! Non copro le foto con una scritta. Se usate per uso personale OK.

Se pubblicate spero come sempre che venga menzionata la fonte (Flavio Genini o Ciclismo giovanile Svizzero Lombardo). GRAZIE

Mauro Genine ha corso con una mano sola (Foto Flavio Genini)

il nostroo Mauro non si è ancora rimesso dall’incidente ! Lo scossone causato da un tombino profondo gli ha ancora dato fastidio al polso destro. Ha fatto 93 km con una mano sola e ha però finito la gara ! Chapeau

.

.

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale