Castelnuovo Scrivia, 25 Agosto 2015.

Pronti per il via col piccolo Tommaso (Pisoni)
Pronti per il via col piccolo Tommaso (Pisoni)

55° Circuito Castelnovese-Trofeo Fausto e Serse Coppi

Luca Pacioni vince a Castelnuovo Scrivia (Foto Pisoni)
Luca Pacioni vince a Castelnuovo Scrivia (Foto Pisoni)

Terza prova dello Challange della Bassa Valle Scrivia e Val Curone e,secondo successo parziale per il romagnolo Luca Pacioni che sommando anche i punti quale secondo classificato nella prova di Casalnoceto, guida con ampio margine la classifica generale con ampio margine sul secondo che è il suo grande rivale, il trevigiano Marco Gaggia della Zalf.

da sx Cisi, Perego, Bonifazio, Pacioni e Pirro (Foto Pisoni)
da sx Cisi, Perego, Bonifazio, Pacioni e Pirro (Foto Pisoni)

La gara odierna è scattata dopo avere reso omaggio alla memoria di Alfredo Martini nel primo anniversario della Sua scomparsa.

Nicolo^ Bonifazio intervistato da Pizzocri (Foto Pisoni)
Nicolo^ Bonifazio intervistato da Pizzocri (Foto Pisoni)

Starter della corsa il coordinatore generale del Basso Valle Scrivia e Val Curone nonché Assessore comunale di Castelnuovo, Lorenzo Librè, sono 182 i corridori che scattano per pedalare sul circuito Castelnuovo Scrivia, Casei Gerola e ancora Castelnuovo per chiudere un cerchio di km 13,800 che i corridori percorreranno per 9 volte, 125 km in totale e tutti assolutamente pianeggianti.

25.8.15 - ORDINE ARRIVO CASTELNUOVO SCRIVIA

da sx Gaggia, Pacioni e Perego, Podio 55^ Circuito Castelnovese-Trofeo Fausto e Serse Coppi (Foto Pisoni)
da sx Gaggia, Pacioni e Perego, Podio 55^ Circuito Castelnovese-Trofeo Fausto e Serse Coppi (Foto Pisoni)

Temperatura molto piacevole e, soprattutto per i corridori, non canicolare tanto che appena dopo il via, si lanciano in fuga 8 corridori capitanati da Carmelo Foti e Matteo Moschetti (Viris), Fabio Alfonso Todaro e Grodizki, (Palazzago), Rosa e Cima (Colpack), Toffali (Zalf) e l’australiano Parker (Cipollini) per una breve ma tiratissima fuga sul filo dei 52 kmh.

Marco Gaggia con Alessandro un suo tifoso di Casalnoceto (Foto Pisoni)
Marco Gaggia con Alessandro un suo tifoso di Casalnoceto (Foto Pisoni)

 

Ripreso questo drappello si avvantaggiano Falappi (Cipollini) e Milani (Zalf). Parlare di fughe è un po’ improprio perché i corridori non resistono in testa che per pochissimi chilometri se non qualche centinaio di metri proprio per l’altissima velocità imposta.

Carabinieri in servizio G R A Z Z Z I E!!! Foto Pisoni)
Carabinieri in servizio G R A Z Z Z I E!!! da tutta la Nazione
(Foto Pisoni)

 

Intanto Francesco Castegnaro (Palazzago) e Vincenzo Albanese (Mastromarco), passano nell’ordine al traguardo volante del sesto giro.

Alessandro da Casalnoceto per tifare Marco Gaggia (Foto Pisoni)
Alessandro da Casalnoceto per tifare Marco Gaggia (Foto Pisoni)

 

Durante la settima  tornata sono tantissimi i tentativi di fuga che durano tutti non più di 5/600 metri fino all’inizio dell’ottavo giro quando in più riprese, si forma al comando un drappello di 5 corridori, l’altomilanese Matteo Moschetti (Viris), il milanese Nathan Pertica (Monviso Venezia), il veneto Rocchetti (Zalf), il bergamasco Meris (Colpack) e il polacco Szymon Rekita (Gfdd Altopack Titano) con quest’ultimo che, all’inizio dell’ultima tornata si lancia in un affondo solitario di 13 km, venendo ripreso dagli inseguitori proprio sotto il triangolo rosso dell’ultimo chilometro dove iniziavano le “grandi manovre per lo sprint finale, grandi manovre che vedevano completamente esclusa la Colpack mentre la Zalf e la Viris Maserati facevano la parte del leone nella conquista delle migliori posizioni.

Pacioni e Perego esultano al traguardo (Foto Pisoni)
Pacioni e Perego esultano al traguardo (Foto Pisoni)

 

Negli ultimi 300 metri lotta serratissima tra gli uomini Viris e Zalf che monopolizzeranno il podio riproponendo lo stesso ordine d’arrivo della prima prova di Casalnoceto a posizionio invertite con Pacioni che precede Gaggia sia nell’ordine d’arrivo che nella classifica generale della Challange Bassa Valle Scrivia e Val Curone, sesta vittoria stagionale,con una dedica speciale alla sua ragazza, Eleonora e a tutta la squadra col pensiero già rivolto al prossimo 5 settembre quando esordirà come stagista in livrea “Lampre-Merida” nella classicissima franco-belga, “Parigi-Bruxelles”.

Luca Pacioni leader provvisorio del Bassa Valle Scrivia e Val Curone (Foto Pisoni)
Luca Pacioni leader provvisorio del Bassa Valle Scrivia e Val Curone (Foto Pisoni)

 

25.8.15 - CLASSIFICA VALLE  SCRIVIA 25 08 2015

La speciale classifica dei traguardi volanti-sprinters “Premio Costante Girardengo” vede al comando Carmelo Foti (Viris) con punti 50 davanti a Mirco Sartori (Zalf Euromobil-Desirèe-Fior) con punti 44.

Pacioni indica 6 come le sue vittorie (Foto Pisoni)
Pacioni indica 6 come le sue vittorie (Foto Pisoni)

      Vito Bernardi – Fotoservizio di Antonio Pisoni

 

Ordine d’arrivo,

1.Luca Pacioni (Viris-Maserati.Sisal-Chiaravalli) km. 125 in 2h38’ media kmh. 47,468;

2.Marco Gaggia (Zalf-Euromobil-Desirèe-Fior);

3.Stefano Perego (Viris-Maserato-Sisal-Chiaravalli);

4.Matteo Moschetti (Viris);

5.Marco Corrà (GS Mastromarco-Dover-Sensi);

6.Marco Maronese (Zalf);

7.Cristian Comaglio (Gavatdo Bi&Esse-Carrera-Tecmor);

8.Andrea Cordioli (General Store-bottoli-Zardini-Liotto);

9.Gianluca Milani (Zalf);

10.Raul Colombo (Overall-Cycling Team).

Pirro con Bonifazio, Pacioni e Perego (Foto Pisoni)
Pirro con Bonifazio, Pacioni e Perego (Foto Pisoni)
Volata vincente di Pacioni (Foto Pisoni)
Volata vincente di Pacioni (Foto Pisoni)
Pacioni esulta sul podio di Castelnuovo Scrivia (Foto Pisoni)
Pacioni esulta sul podio di Castelnuovo Scrivia (Foto Pisoni)
A dx, Giovanni Meazzo un grande Ex di Alessandria
A dx, Giovanni Meazzo un grande Ex di Alessandria
DS Pirro con Ganna, Pacioni e Perego (Foto Pisoni)
DS Pirro con Ganna, Pacioni e Perego (Foto Pisoni)

Fotoservizio di : Antonio Pisoni

Pierangelo Cisi col nipotino Tommaso
Pierangelo Cisi col nipotino Tommaso
Bonifazio con Bernardi a Castelnuovo Scrivia (Foto Pisoni)
Bonifazio con Bernardi a Castelnuovo Scrivia (Foto Pisoni)

Giovanni Meazzo in maglia arancione
Giovanni Meazzo in maglia arancione
Volata da altra angolazione (Foto Pisoni)
Volata da altra angolazione (Foto Pisoni)
Lorenzo Libre^ in maglia arancione (Foto Pisoni)
Lorenzo Libre^ in maglia arancione (Foto Pisoni)

Fotoservizio di : Antonio Pisoni

Pierangelo Cisi con un suo concittadino
Pierangelo Cisi con un suo concittadino

*

Marco Gaggia con Alessandro e i suoi tifosi a Castelnuovo Scrivia
Marco Gaggia con Alessandro e i suoi tifosi a Castelnuovo Scrivia

*

Bonifazio intervistato da Pizzocri (Foto Pisoni)
Bonifazio intervistato da Pizzocri (Foto Pisoni)

*

Bonifazio, festosamente accolto a Castelnuovo Scrivia (Foto Pisoni)
Bonifazio, festosamente accolto a Castelnuovo Scrivia (Foto Pisoni)

*25.8.15 - ORDINE ARRIVO CASTELNUOVO SCRIVIA

*

Alessandro, fan di Marco Gaggia
Alessandro, fan di Marco Gaggia

*25.8.15 - CLASSIFICA VALLE  SCRIVIA 25 08 2015

*

Luca Pacioni, sprint vincente a Castelnuovo Scrivia (Foto Pisoni)
Luca Pacioni, sprint vincente a Castelnuovo Scrivia (Foto Pisoni)

*

Pacioni esulta sul podio a Casalnoceto (Foto Pisoni)
Pacioni esulta sul podio a Casalnoceto (Foto Pisoni)

*

Tutta la Viris con Pirro, esulta dopo il traguardo (Foto Pisoni)
Tutta la Viris con Pirro, esulta dopo il traguardo (Foto Pisoni)

Fotoservizio di : Antonio Pisoni

 

 

Di Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito www.pedaletricolore.it, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale